Marco-Bocci-e-Laura-Chiatti(ASI) Perugia. Questa mattina giovedì 22 Gennaio, alle ore 6.29 l'attrice perugina Laura Chiatti ha dato alla luce un bambino nella sala parto del S.Maria della Misericordia di Perugia, al quale è stato dato il nome di Enea.L'evento è avvenuto dopo alcune ore di travaglio e si é reso necessario il taglio cesareo.Nascituro e mamma stanno bene, come riferisce il Dr.Giuseppe Luzi, che ha coordinato il parto con il Dr.Saverio Arena e l'ostetrica Marta Monni e l'anestesistaCarla Giorgini. Il bambino pesa kg.3,130.

Al fine di evitare richieste reiterate di informazioni telefoniche e verbali rivolte al personale sanitario della struttura di Ostetricia del S.Maria della Misericordia, anche attraverso il centralino dell'ospedale ,con conseguente disagio sul servizio assistenziale, la direzione della struttura di Ostetricia e Ginecologia ha deciso di dare conto dell'evento attraverso l'ufficio stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia fornendo i dati essenziali. L'attrice cinematografica e televisiva e il marito Marco Bocci, anche lui volto molto noto presso il grande pubblico per essere protagonista di fiction televisive e film di successo, hanno dato la loro adesione ad ufficializzare la notizia, anche al fine di favorire una corretta informazione dei media, che da tempo si occupano dell'evento.Entrambi hanno voluto comunque sottolineare di non aver autorizzato neppure i rispettivi uffici stampa ad occuparsi della loro vita privata. Al primogenito della coppia è stato dato come detto il nome di un eroe della mitologia greca, Enea,
.Al momento della nascita erano presenti i familiari dell'attrice e il marito Marco Bocci che non si è mai allontanato per tutto il tempo del travaglio.
Una coincidenza si è verificata nel corso della notte, qualche. ora prima della nascita di Enea, nella stessa sala parrò é nato Lorenzo, figlio di Francesca ed Andrea , testimone di nozze di Marco Bocci.I due neo genitori hanno condiviso anche l'ansia dell'attesa, nella sala adiacente la sala parto, abbracciandosi a lungo dopo la nascita dei loro figlioletti.
Il Dr Giuseppe Luzi ,che ha seguito la neo mamma negli ultimi mesi di gravidanza ha formulato a Laura e Marco questo augurio:"Benvenuti nel club dei genitori, Impegnatevi, perché io di figli ne ho quattro".

Redazione Agenzia Stampa Italia


Giornata Naz.le contro il bullismo1 page 0001