DSC 0538(UNWEB) Foligno. "Gli agenti della Sezione Polizia Ferroviaria di Foligno hanno denunciato un 55enne cittadino italiano che, nei pressi della locale Stazione ferroviaria, aveva avvicinato una ragazza minorenne molestandola.

La giovane, spaventata, si era poi rifugiata all'interno della stazione dove aveva chiesto aiuto agli agenti della Polfer.

Agli operatori, la ragazza ha riferito che, mentre attendeva l'autobus per tornare a casa, era stata avvicinata da una persona che, dopo aver fatto delle avances, le aveva richiesto una prestazione sessuale in cambio di denaro.

Spaventata, si era allontanata velocemente dal Piazzale Unità d'Italia ed era entrata nella stazione.

Grazie alle indicazioni fornite dalla ragazza e alla visione delle immagini del sistema di video sorveglianza, i poliziotti sono riusciti a individuare l'uomo, poi identificato come un 55enne, con diversi precedenti di polizia e una condanna per atti osceni.

Per questo motivo, acquisita la querela della vittima, gli agenti hanno deferito l'uomo all'Autorità Giudiziaria per il reato di molestie e disturbo.

L'indagato deve presumersi innocente fino a sentenza definitiva di condanna." 

Così, in una nota, la Questura di Perugia. 


Immagine WhatsApp 2024 02 24 ore 15.27.34 f9718639

 AVIS

80x190