cacciari(UNWEB) Foligno. “Soddisfazione” è stata espressa da Decio Barili, assessore alla cultura del Comune di Foligno, “per l’importante risposta del mondo culturale, locale e non, agli appuntamenti proposti dalle Giornate Dantesche.

Tutto questo ci conforta con l’impegno di proseguire sulla strada di promuovere al meglio le prerogative identitarie della nostra splendida città”. La manifestazione, che proseguirà fino a settembre attraverso convegni, incontri e approfondimenti su Dante, nel 700° anniversario della sua morte, è promossa dal Comune di Foligno in collaborazione con il Sacro Convento di Assisi. Hanno assistito alla ‘lectio magistralis’ di Massimo Cacciari, dalla Basilica di San Francesco di Assisi, circa 1.200 persone collegate, in diretta, alla piattaforma foligno.civicam per giungere poi a quasi 2.300 visualizzazioni. La conferenza di Cacciari ha fatto registrare anche 4.200 visualizzazioni sul canale you tube della rivista San Francesco di Assisi. Nella conferenza d’inaugurazione di Carlo Ossola, Presidente del Comitato Nazionale delle celebrazioni dantesche, c’erano state oltre 1000 visualizzazioni mentre gli altri appuntamenti hanno fatto registrare, di media, 500 visualizzazioni. Il programma delle Giornate Dantesche proseguirà nel mese di maggio. Il primo appuntamento in programma è il concorso scolastico “Commediando”, fissato per il 6 maggio.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information