Labomec 4trenta le aziende di Confindustria Umbria che hanno aderito alla Giornata nazionale delle piccole e medie imprese

(UNWEB) Confindustria Umbria ha aderito con 30 imprese all’edizione 2022 del Pmi Day, la Giornata nazionale delle piccole e medie imprese promossa da Piccola Industria Confindustria in collaborazione con le Associazioni territoriali del sistema Confindustria. Da 13 anni l’iniziativa mira a far conoscere alle nuove generazioni il mondo dell’impresa, le sue opportunità e il suo valore sociale in termini di occupazione e opportunità.

Oltre 900 studenti di 18 scuole della regione hanno partecipato a questa tredicesima edizione del PMI Day. Da quest’anno i tour aziendali sono tornati ad essere in presenza.

L’edizione 2022 ha come focus la “bellezza del saper fare italiano”, un fattore competitivo che nasce dall’attitudine alla cura delle produzioni, esprime la capacità di innovazione e la creatività ed è anche un vero e proprio patrimonio di saperi e tradizioni ispirate dalla storia e dalla cultura delle comunità e dei territori di cui le Pmi sono parte integrante.

“Ogni anno aderiamo con grande entusiasmo a questa iniziativa – sottolinea Alessandro Tomassini, Presidente Piccola Industria di Confindustria Umbria – pensata per contribuire a diffondere la conoscenza della realtà produttiva delle imprese, le opportunità che possono offrire e il loro impegno quotidiano a favore della crescita, mediante un momento di esperienza diretta in azienda e l’incontro con i suoi protagonisti. È importante pensare, e soprattutto far vedere, che le fabbriche e le aziende del territorio sono luoghi dove si produce bellezza, declinata in tutte le sue forme sia progettuali che estetiche, ma anche relazionali e culturali. Ormai da molto tempo, le piccole e medie imprese umbre, ispirate delle grandi imprese e multinazionali, si sono incamminate su questa strada, che era quella delle botteghe artistiche del Rinascimento, e che ha portato a formare tanti giovani talenti che hanno dato lustro e rilevanza mondiale alla nostra splendida Italia. In tutto questo crede Confindustria Umbria che da sempre sviluppa una attenta formazione imprenditoriale su questi temi”.

Le aziende che hanno aderito al PMI Day 2021 sono: 3M, AB Creazioni, Afea, All Food, Art, Cantine Lungarotti, Cardinalini, CIAM, Elcom System, Fabiana Filippi, Faurecia Emission Control Technologies, Flea Società Agricola, Gianangeli, Green Tales, Hi-Tech Solutions, Hotel Valentino, Liomatic, Monini, NCM, Nts Project, OMA-Officine Meccaniche Aeronautiche, Pattern, QFP, RF Microtech, Tecnocarta, Terex Italia, Ti Style It, TR Vic, Umbria Gas e X3 Solutions.

Hanno aperto le porte agli studenti anche i laboratori di ITS Umbria Academy: il Laboratorio meccatronico (Labomec) di Foligno e il Biolabotech di Terni. ITS Umbria è l’accademia tecnica di alta specializzazione post diploma nata per formare tecnici da inserire efficacemente nel mondo del lavoro.

Le scuole che hanno partecipato sono: IIS “Cavour-Marconi-Pascal”, ITET “Aldo Capitini”, ITIS “A. Volta” di Perugia, IIS Tecnico economico e Professionale per i Servizi “Casagrande-Cesi”, ITT “Allievi-Sangallo” di Terni, IPSIA “Orfini” e Liceo “G. Marconi” di Foligno, IPSEOASC "G. De Carolis", IIS Tecnico-Professionale “Spagna-Campani” e IIS “Sansi-Leonardi-Volta” di Spoleto, IIS “Cassata-Gattapone” di Gubbio, IIS “Polo-Bonghi” di Assisi, Istituto Onnicompresivo Rosselli Rosetti di Castiglione del Lago, IIS “L. Da Vinci” di Umbertide, IIS “Calvino” di Città della Pieve, l’istituto comprensivo di Torgiano-Bettona, l’istituto comprensivo Tenente Petrucci di Montecastrilli e quello di Acquasparta.

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dell’Istruzione e della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ed è inserita nella Settimana della Cultura d’Impresa organizzata da Confindustria e nella Settimana europea delle PMI promossa dalla Commissione europea.


stampaitalia 300x250