Frondini1(UNWEB) Assisi. In occasione della Festa degli Alberi quest'anno due scuole di Assisi hanno deciso, insieme all'amministrazione comunale, di celebrare la ricorrenza. Si tratta del liceo Properzio e della scuola primaria Frondini.

Gli alunni della Frondini hanno aderito al progetto nazionale "Un albero per il futuro" con entusiasmo e convinzione per il grande significato simbolico e formativo.

Nel pomeriggio l'istituto ha ricevuto in dono l'Albero di Falcone, un segno della legalità e della lotta alla mafia, dai carabinieri del reparto biodiversità di Assisi, alla presenza della dirigente, del corpo docente, del personale scolastico e degli alunni ovviamente.

In mattinata la "Festa degli alberi" si è svolta anche la liceo Properzio e all'evento, che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani sulle tematiche ecologiste, hanno partecipato quattro classi del Liceo, il maresciallo capo Stefano Pierdomenico, comandante della stazione sarabinieri Forestale di Assisi, e rappresentanti delle associazioni ambientaliste.

A rappresentare l'amministrazione comunale ad entrambe le manifestazioni l'assessore alle politiche scolastiche e all'ambiente Veronica Cavallucci che ha sottolineato "la grande importanza di queste iniziative organizzate allo scopo di coinvolgere e responsabilizzare il mondo della scuola, in primis alunni e studenti, sulla grande emergenza ambientale, legata alla tutela della natura e alla lotta ai cambiamenti climatici".

Mercoledì 23 la manifestazione sempre dedicata all'albero si terrà all'Istituto Alberghiero.

--


stampaitalia 300x250