waterplay(ASI) Lugnano in Teverina- Giovanna d’Arco, Il Piccolo Principe e Aiace sono i tre personaggi interpretati in chiave femminile in occasione della prima edizione della rassegna teatrale “Water plays”. Inserite nel programma di Verdecoprente Festival, le tre performances sull’acqua saranno di scena all’anfiteatro dello Stagno di Lugnano in Teverina il 2 e 3 settembre.

Tre le attrici protagoniste: Valentina Valsania, Claudia Coli, Viola Graziosi e tre i registi: Graziano Piazza, Luchino Giordana, Ester Tatangelo. La scena è uno stagno intorno al quale si incontrano i personaggi per esplorare altrettante storie note ribaltandone la prospettiva. Una riflessione sul senso del sacro nell’ottica di una connessione dell’uomo alla terra e alla propria voce naturale. La rassegna nasce da un’idea di Arturo Annecchino e Maurizio Lucarelli e vuole praticare possibilità alternative di spettacolo dal vivo, spazi performativi e modalità di fruizione non convenzionali, che favoriscano un contatto diretto tra artisti e spettatori e tra uomo e natura. Quattro proiettori teatrali a led e una valigia sonora, per diffondere le drammaturgie musicali di Arturo Annecchino costituiranno il supporto tecnico alle performances e saranno alimentati da energia solare. Ogni sera, a fine spettacolo, spettatori e pubblico .


LocandinaScacchi2

 AVIS

80x190