219882554 3050176738552677 3310691620673153332 n(UNWEB) Si è riunita stamani a Palazzo Cesaroni ed in videoconferenza la Commissione speciale per le riforme statutarie e regolamentari dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduta da Daniele Carissimi.

All’ordine del giorno la programmazione dei lavori dopo la conclusione dei quattro incontri previsti sul tema: “I 50 anni dello Statuto regionale. Resilienza o debolezza? Analisi e prospettive di riforma”, ai quali hanno preso parte illustri cattedratici che, in audizione, hanno dato luogo ad approfondimenti su tematiche utili alle riforme da apportare alla Carta statutaria regionale vigente. (https://tinyurl.com/n68yhssr (link is external) - https://tinyurl.com/nzbc9yts (link is external) - https://tinyurl.com/wt7tamuv (link is external) - https://tinyurl.com/wemfpb (link is external)).

Come ha sottolineato lo stesso presidente Carissimi a margine della riunione di oggi, verrà completato il ciclo delle audizioni con le parti sociali, le associazioni ambientaliste e con tutti gli stakeholder interessati a dare un contributo all’obiettivo di riforma. Il ciclo delle audizioni terminerà a fine settembre, quando la Commissione potrà accogliere le prime bozze di riforma che verranno poste in discussione sin dal mese di ottobre. L’obiettivo è che entro i primi mesi del 2022 si possa approvare una bozza definitiva della Carta statutaria. Contestualmente – ha detto il presidente Carissimi - sarebbe importante celebrare il ciclo di tutte le audizioni svolte con una pubblicazione comprendente gli interventi degli accademici e di chi ha dato il proprio contributo alla stesura del testo normativo, compresi quindi quelli dei singoli commissari”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information