michele bettarelli pd 2(UNWEB) “Ritengo più che condivisibile l’allarme lanciato ieri da tutti i primi cittadini dell’Altotevere circa lo stato di salute della sanità locale”. Lo dichiara il consigliere regionale Michele Bettarelli (Pd – vice presidente dell'Assemblea legislativa), facendo riferimento alle “criticità emerse a seguito dell’aumento della pressione ospedaliera legata all’emergenza Covid, a cui il sistema sanitario regionale stenta ancora a dare una risposta efficace: liste di attesa, depotenziamento della medicina del territorio, carenza di personale, riduzione dei servizi. Disagi evidenziati da operatori sanitari e utenti che costringono sempre più frequentemente i cittadini a rivolgersi alla sanità privata”.

“È ormai purtroppo evidente – aggiunge Bettarelli - che la presidente della Giunta, Donatella Tesei e l’assessore alla sanità, Luca Coletto, non sono consapevoli di cosa stia accadendo in Alto Tevere visto che in oltre due anni, nessuno li ha ancora avvistati nel presidio ospedaliero di Città di Castello (nessuna visita a differenza delle numerose presenze registrate in altre realtà ospedaliere regionali). Ma ora le parole, pesanti e preoccupate, dei Sindaci del comprensorio ci confermano come non vi è stata alcuna condivisione e partecipazione nella redazione del nuovo Piano Sanitario Regionale con le Istituzioni territoriali. La Giunta Tesei continua a rifiutare qualsiasi confronto e ad ignorare chi per mesi ha fronteggiato in prima linea l’emergenza Covid, dagli amministratori agli stessi operatori sanitari”.

“Quello che sta accadendo in Umbria – conclude il consigliere regionale - è inaccettabile: non può essere di pochi la programmazione e gestione della sanità pubblica. Quanto prima la presidente Tesei e l’assessore Coletto convochino il tavolo di confronto richiesto dai Sindaci dell’Altotevere assieme ad operatori sanitari, sindacati e associazioni”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information