260982031 3083429578609420 4037716764505697786 n(UNWEB)  Andrea Ricciardi è stato eletto alla guida della Fns Cisl Umbria (federazione nazionale sicurezza che rappresenta i vigili del fuoco e polizia penitenziaria), nella segreteria regionale Simone Galeazzi e Riccardo Laureti. Il suo grazie è andato a Luca Covarelli, che ha aperto i lavori del Congresso regionale che si è tenuto nei giorni scorsi a Perugia. Covarelli, nella sua relazione introduttiva, ha descritto le tante battaglie sostenute, durante una militanza di oltre 25 anni all'interno dell'organizzazione. Al Congresso hanno partecipato il segretario generale Cisl Umbria Angelo Manzotti, il componente di segreteria confederale Gianluca Giorgi e il segretario generale nazionale Fns Cisl Massimo Vespia.

Andrea Ricciardi è intervenuto, a chiusura dei lavori, per ringraziare i presenti e il consiglio regionale della federazione per la fiducia accordata. L'occasione è stata utile per sottolineare le questioni ancora aperte dei Vigili del Fuoco e della Polizia Penitenziaria dell'Umbria "certamente non agevolate da questo momento pandemico che stiamo attraversado" e indicare gli obiettivi che si prefigge per questo mandato. Il neo segretario ha affermato che, in continuità con chi lo ha preceduto, "si impegnerà a pieno e vigilerà per tutelare i diritti dei Vigili del Fuoco e della Polizia Penitenziaria, sfruttando tutti gli strumenti che il sindacato ha a propria disposizione". Nel suo intervento ha ribadito come intenderà portare il proprio contributo al dibattito confederale regionale "per essere così, anche noi, protagonisti assieme alla Cisl nella proposta con le istituzioni e nell'azione sindacale". I lavori del congresso sono terminati con il saluto del segretario generale nazionale Fns Cisl Massimo Vespia, che ha fatto gli auguri di buon lavoro alla nuova segreteria regionale ed ha relazionato circa lo stato dei lavori per il rinnovo dei contratti dei lavoratori della Fns Cisl.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information