bori (UNWEB) “Da mesi vengono segnalati disservizi e malfunzionamenti. Oggi le prenotazioni delle vaccinazioni vengono bloccate perché mancano i posti liberi e così gli umbri, ancora una volta, si trovano a pagare a proprie spese l’inconcludenza e le politiche fallimentari di questa giunta regionale sul fronte della sanità e della programmazione”.

Così il consigliere regionale Tommaso Bori (Pd) in merito alle “tante segnalazioni ricevute questa mattina per la terza dose e non solo”. “Quello che sta avvenendo – rimarca Tommaso Bori - era prevedibile di fronte ad una Giunta regionale che non ha potenziato i servizi e si è rifiutata di assumere il personale necessario che, purtroppo, si trova ormai a fine contratto. Il cambio di passo che andiamo chiedendo da mesi è ormai non più rinviabile, pena un nuovo blackout dei vaccini in una fase in cui la quarta ondata sembra riaffacciarsi”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information