FratellidItalia(UNWEB) "I progetti più belli sono quelli che nascono dal pensiero di chi li andrà a vivere: con questo spirito è nato il progetto di rigenerazione urbana di San Marco; un progetto visionario, che i detrattori consideravano oramai non percorribile, si sta in realtà concretizzando.

Dopo l'approvazione e il finanziamento del primo stralcio da parte dell'Amministrazione Comunale - che vedrà l'inizio del lavori in questo primo trimestre - per la realizzazione della nuova bretella di fronte al Palazzetto dello Sport, è stato ora finanziato anche il secondo stralcio, quello per la realizzazione di un parco pubblico a partire dall'area verde che si trova ad oggi in uno stato di dissesto tale da renderla di fatto invivibile e pericolosa.
Essa diventerà, come hanno chiesto i cittadini, un'area verde per tutti, un percorso di collegamento tra San Marco e Pian di Massiano, attraverso la realizzazione di percorsi verdi, aree per lo sport e lo svago, sistemi intelligenti di recupero dell'acqua in nome di un perfetto rispetto dell'ambiente.

Si restituisce alla città un'altra "piazza sociale", in continuità con il costante impegno verso una rigenerazione urbana che mette al centro i cittadini e le relazioni di comunità ." 

Cos', in una nota, il Gruppo di Fratelli d'Italia. Comune di Perugia.


Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information