CGILAssembleaGiovedì 13 gennaio la presentazione del documento a Perugia all'interno dell'assemblea organizzativa del sindacato. Interviene il segretario nazionale Giuseppe Massafra

(UNWEB) La Cgil e le associazioni del territorio insieme per avviare un "laboratorio di cambiamento" per l'Umbria: giovedì 13 gennaio, presso l'aula magna dell'Università degli Studi di Perugia (ore 15) verrà presentato il documento di lancio del progetto di collaborazione tra il sindacato e 10 importanti realtà dell'associazionismo e dell'impegno civico attive sul territorio: Altrascuola, Anpi, Auser, Cesvol, Emergency, Legambiente, Libera, Sunia, Udi e Udu. All'iniziativa, inserita nell'ambito dell'assemblea organizzativa della Cgil dell'Umbria (13 e 14 gennaio 2022), che si svolgerà appunto presso l'aula magna dell'Università degli Studi di Perugia e in modalità mista (presenza/online), interverranno Barbara Mischianti, segretaria regionale della Cgil, i rappresentanti delle associazioni coinvolte, e il segretario nazionale della Cgil, Giuseppe Massafra.
Nella giornata del 14 gennaio si svolgerà poi il dibattito assembleare a partire dalle ore 9.30, con le relazioni introduttive del segretario generale della Cgil dell'Umbria, Vincenzo Sgalla, e del segretario organizzativo Andrea Farinelli. Le conclusioni nel pomeriggio saranno affidate a Giuseppe Massafra, segretario confederale della Cgil nazionale.


Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information