IMG 20210912 WA0069(UNWEB)  BASTIA UMBRA – E’ giunta alla conclusione la quinta edizione del torneo di Tennis Città di Bastia. Grande successo di partecipazione per quanto riguarda il numero degli iscritti (182), ma anche per quanto concerne il numeroso pubblico che ha calcato giorno dopo giorno il bordo dei 2 campi in terra rossa adibiti alla disputa della manifestazione.

Per quanto concerne il tabellone di terza categoria limitato a 4.2, finale vinta in due set per il giovane portacolori del Tennis Club Perugia Diego Fornaci. Questi era il favorito numero 1 prima dell’inizio del torneo ed ha tenuto fede al pronostico, sconfiggendo il concittadino, ma dell’altro circolo perugino, lo Junior, Paolo Catanzaro.

Ha vinto la freschezza e la gioventù dell’under 16 che salirà il prossimo anno almeno 3.1 dopo aver messo in fila ben 31 successi in questo 2021. Il match è stato combattuto e mai scontato, con Fornaci che ha fatto gara di testa nel primo parziale, chiuso però soltanto di un incollatura nel finale con il break del 7-5. Il secondo set ha visto altresì Catanzaro portarsi avanti fino al 3-1 dall'alto della sua esperienza pluriennale a questi livelli, senza però riuscire a capitalizzare questo vantaggio, anzi subendo la furiosa rimonta di Diego Fornaci che ha chiuso sul 6-3.

Note di merito particolari per i due ragazzi del Tennis Country Sporting Club Edoardo Reali e Francesco Metelli, che hanno coronato con grandi prestazioni una stagione che li ha visti crescere, e molto, sotto il profilo del gioco espresso e dei risultati raggiunti.

Il figlio d’arte Metelli si è fatto largo nel tabellone principale partendo dalla quali di 4° categoria, inerpicandosi fino ai quarti di finale laddove stava per superare anche il futuro finalista Paolo Catanzaro. Metelli infatti conduceva 6-3; 5-3, prima di subire la rimonta dell’esperto perugino che ha chiuso il secondo 7-6 ed il terzo set 6-3.

E’ andato addirittura più avanti Reali (semifinale), che si è dovuto inchinare soltanto al futuro vincitore del torneo Fornaci. Il nativo di Bettona ha così raggiunto la seconda semifinale stagionale in un torneo di terza categoria e salirà così 3.2 nel corso del 2022.

Esperienza contro gioventù anche nel tabellone di quarta categoria limitato a 4.3, con un risultato finale analogo appannaggio del più giovane. 

Francesco Lillacci (Junior Tennis Club) si è imposto sul padrone di casa Giacomo Bolletta (Tennis Country Sporting Club) con il punteggio di 6-2; 6-1. Anche per questi ragazzi la stagione sportiva 2021 è stata assai ricca di vittorie e soddisfazioni: ambedue saliranno almeno 4.1 il prossimo anno ed il tennis che hanno espresso nel corso del torneo dimostra che è un salto più che meritato.

Questo il resoconto del pomeriggio domenicale bastiolo, ma nel corso della mattinata ci sono state altre due finali importanti.

Per la conclusione di quarta categoria riservata ai non classificati Mirco Perugini (Tennis Country Sporting Club Bastia) si è imposto in una specie di “derby” contro Marco Gubbiotti ( 3T Tennis Academy).  6-4; 6-3 il parziale in favore del bastiolo; livello del torneo molto elevato sia per la quantità di iscritti, ma anche per la qualità del gioco espresso in particolar modo dai finalisti, che si erano fatti largo anche nel tabellone principale limitato a 4.3.

Scontro tra due mostri sacri del tennis umbro di 4° Categoria quello vinto dal bastiolo Carlo Cianelli contro Luca Filipponi (TC 2 Valli Spoleto). Match molto combattuto nel corso del primo set, deciso soltanto al tiebreak, mentre nel secondo il padrone di casa ha preso il largo ed ha vinto 6-1.

Grande l’afflusso di pubblico che ha assistito anche alla premiazione, che è stata officiata dal sindaco di Bastia Paola Lungarotti e dal presidente regionale della FIT Roberto Carraresi. Questi ultimi hanno premiato gli atleti con trofei realizzati da Ferramenta L'Utensile e messi in palio dal main sponsor Vittoria Assicurazioni. Per i finalisti inoltre vini della Cantina Benedetti e Grigi, mentre solo per i vincitori dei due tornei principali opere d'arte messe in palio dallo Spoleto Art Festival.

Edizione record per quanto concerne le visualizzazioni on line delle partite, che ricordiamo venivano trasmesse in diretta streaming sul sito umbriawebcam; ben oltre 12.000 gli accessi singoli al sito, con molti di questi che hanno guardato per oltre 30' le partite.


UMBRIACINEMA Banner 300x250px

UJ 300x250

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information