tigliSindaco Betti: Il quartiere dei Tigli sempre più un luogo moderno, funzionale, bello

(UNWEB) Corciano. "Un quartiere sempre più da vivere; moderno, funzionale e bello. Il Villaggio dei Tigli di San Mariano si è arricchito di una nuova struttura che va a sottolineare l'intento che l'amministrazione comunale sta perseguendo da anni". Così il Sindaco di Corciano Cristian Betti, consapevole che il nuovo campo di calcio a 7 in erba sintetica inaugurato il pomeriggio del 10 ottobre ha soddisfatto dal punto di vista estetico e funzionale, inorgogliendo la cittadinanza e il Comune artefice del progetto. L'investimento di oltre 200 mila euro è servito infatti a realizzare un'opera destinata a rimanere e ad impreziosire il territorio. Il nuovo campo, ha soppiantato quello in sabbia e ghiaia, ormai non più idoneo, sul quale per anni la squadra dei Tigli e i ragazzi del quartiere hanno trascorso le giornate e organizzato tornei, coinvolgendo l'intero comune. Il risultato è un impianto all'avanguardia, utile per la realtà locale ma anche per quelle – e non sono poche - che hanno chiesto di potervi effettuare i loro allenamenti. La Giunta comunale ha presenziato al completo al taglio del nastro, insieme , ovviamente, ai soci dell'associazione Circolo Parco dei Tigli, capitanati dal presidente Paolo Righetti, che si occuperà della gestione dell'impianto. Ad aprire la cerimonia, la partita tra i Tigli di oggi e "Tigli Vecchie glorie", fra le quali anche il Vicesindaco Lorenzo Pierotti. "Questo campo è la realizzazione di un sogno per almeno 3 generazioni – ha commentato senza nascondere un po' di fiatone – ci stiamo impegnando molto con tanti progetti realizzati negli ultimi due anni e tanti altri in cantiere. Abbiamo davvero a cuore il nostro territorio, lo immaginiamo nel lungo periodo e per questo vogliamo preservarlo e valorizzarlo a beneficio di tutti e soprattutto dei bambini di oggi".


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information