Staff Calcio a 11 femminile(UNWEB) ORVIETO - Sarà un altro week end importante per l’Orvieto FC, un fine settimana che oltre ai maschi vedrà scendere in campo, finalmente, anche la prima squadra di calcio a 11 femminile, per il turno d'esordio di Coppa Italia. Un turno particolarmente caldo, anche per la Juniores, che si troverà ad affrontare, sul campo amico, lo Spoleto Bm8, squadra ferma ad un solo punto attualmente, ma per i ragazzi del presidente Lorenzotti, l'impegno non è da sottovalutare, c'è, infatti, da rifarsi della sconfitta contro l'Amerina del turno scorso.

Calcio a 11 maschile - Sesta giornata di campionato per la squadra di Prima categoria, allenata da mister Marco Perotti, che in casa, alle 15.00, si troverà ad ospitare il Fanello Calcio, in un derby molto sentito. I padroni di casa, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale in campionato, cercheranno di sfruttare al meglio il fattore campo per dare una svolta ad un torneo, che li vede ancora fermi a quota 2 punti, con due soli pareggi, ma soprattutto c’è da riscattare la brutta sconfitta subita in casa del Real Avigliano domenica scorsa.

Calcio a 11 femminile - Scocca l’ora della Coppa Italia per le ragazze di Riccardo Pettinelli, che scenderanno in campo domenica pomeriggio, per il primo turno della competizione, in casa delle Nestor Femminile alle 17.30. Il match sarà tutto una scoperta, ma più di ogni altra cosa permetterà alle ragazze di ripartire da quella competizione la cui finale è rimasta in sospeso ad inizio 2020. Un'occasione, quindi, capire il proprio valore e iniziare a pensare al ruolo da recitare in campionato.

Calcio a 5 maschile - Ci sarà da giocare il terzo turno di campionato per i ragazzi del futsal, che arrivano a questa gara dopo l'andata dei quarti di finale di Coppa Italia giocati mercoledì sera contro i Grifoni. Una partita terminata 3-5 a favore degli ospiti, nonostante una bella prova da parte dei ragazzi del trio Spallaccia-Pagnotta-Hayashi. Sotto di 5 gol dopo appena quindici minuti i giovani orvietani hanno avuto un grande moto d'orgoglio, andando a recuperare tre reti (Mattioli doppietta e Ciambottini), e creando tante, tantissime occasioni, dimostrando quindi di essere presenti sul campo e di poter rendersi pericolosi nonostante il pesante svantaggio. Ora, in questo turno, ci sarà da sfidare il Ponte San Lorenzo per quello che sarà un match estremamente duro, sia sul piano fisico che su quello del gioco, vista la qualità delle due compagini.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information