kungfu3L'assessore Pastorelli: "si lavora per ospitare il mondiale nel maggio 2022"

 

(UNWEB) Perugia. Si è svolta sabato 27 e domenica 28 novembre, presso il PalaBarton di Perugia, la 29esima edizione del Campionato Nazionale Kung Fu Wushu Sanshou, manifestazione organizzata dal Settore ACSI – Settore arti marziali Kung-Fu Wushu Sanshou.

Grande successo per un evento che ha richiamato in città oltre 300 atleti provenienti da tutta Italia, di età compresa dai 5 ai 70 anni, un numero davvero importante in considerazione del periodo e delle restrizioni collegate al contenimento della pandemia.

“Vorrei complimentarmi con l’Acsi e ringraziare Mattia Lorenzi per l’organizzazione impeccabile dell’evento – sottolinea l’assessore allo sport Clara Pastorelli – che si è svolto in totale sicurezza e, dunque, nel pieno rispetto delle normative in materia di emergenza sanitaria. E’ stata una bella due giorni di sport, all’insegna delle arti marziali, che ha coinvolto tutte le fasce di età da quelle più giovani a quelle più esperte”.

L’impegno del Comune, che ha concesso per l’occasione gratuitamente la struttura, non si ferma qui, visto che l’Amministrazione rilancia per il 2022.

“Stiamo già lavorando – annuncia l’assessore Pastorelli – per portare i campionati mondiali sempre delle stesse discipline al palaBarton in programma nel maggio 2022”


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information