Pompili ArenaTempo di esami chiusura stagionale delle Arti Marziali Fijlkam

(UNWEB) Si conclude l’attività stagionale del Comitato Regionale Fijlkam con la doppia sessione di esami: graduazione dan per il JuJitsu e qualifica per i tecnici MGA.
Dopo cinque mesi di lezioni é arrivato il momento atteso della prova finale dove si é potuta apprezzare la preparazione a fronte dell’ottimo lavoro svolto dai tecnici di Judo Karate e Jujitsu per poter acquisire il titolo di Istruttore del Metodo Globale di Autodifesa Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali.
La Commissione esaminatrice, diretta dal Presidente Regionale Fijlkam Maestro Andrea Arena, coadiuvato dal Maestro Pompilio Attili e composta dal Maestro Giovanni Bagnetti e dallo psicologo Dott.Simone Maccaglia ha avuto modo di valutare positivamente la prova consegnando anche due cinture nere di Jujitsu.
L’evento é stato impreziosito dalla consegna del diploma di Maestro Benermerito al Maestro Pompilio Attili.
Il tecnico ternano é considerato a ragione uno dei maggiori ricercatori e studiosi delle arti marziali non solo a livello regionale. Attili, figlio d’arte, vanta esperienze giovanili di Judo e Karate per poi intraprendere la strada del Jujitsu che lo ha portato ad essere un punto di riferimento in Italia della scuola internazionale diretta dal Maestro Jhon.
Esperto di difesa personale ha pubblicato diverse dispense sul tema, invitato come docente a seminari e stage in Europa, ha avuto anche modo di esporre le sue teorie e le sue proposte metodologiche come docente nazionale federale MGA.
Per il secondo quadriennio olimpico consecutivo Fiduciario regionale é diventato un punto di riferimento del MGA e Jujitsu ben oltre i confini dell’Umbria.
Parla il Presidente Andrea Arena “E’ un vero onore poter consegnare questo prestigioso riconoscimento al Maestro Attili anche perché ritengo che Attili possa in qualche modo incarnare la figura del vero Maestro con la M maiuscola per il suo modo di interpretare l’etica e la morale intrinseche nelle nostre discipline.
Pompilio a dispetto della sua innata umiltà é riuscito con la sua passione, perseveranza ad esportare la sua professionalità al di fuori dei confini ternani, partendo dalla storica la palestra di famiglia.
L’aspetto tecnico é riconosciuto a livello internazionale per la sua incommensurabile conoscenza a tutto tondo delle arti marziali. Il suo operato come Fiduciario regionale MGA e Fijlkam ha proiettato la nostra regione nella vetrina nazionale per il numero e la qualità dei tecnici qualificati.
L’amico Pompilio, all’apparenza burbero samurai, in realtà é affabile, dentro e fuori le materassine, e come amo dire, é un uno degli ultimi galantuomi".

Esaminandi:
I° dan JuJitsu: Vincenza Cimmelli e Lamberto Di Fabrizio
I° Livello Mga: Valerio Allegrucci, Sara Rapone
II° Livello Mga: Daniela Bianconi, Paolo Binaglia, Serena Dragoni, Cristiano Casagrande, Valeriano Casagrande, Dellafiore Francesco, Roberto Rosenbleck, Giovanna Sabia.

Il programma tecnico multidisciplinare di MGA rappresenta la sintesi di alcune tecniche di Aikido, Ju Jitsu, Judo e Karate riunite in un solo metodo ed é’ sviluppato per fornire ai suoi praticanti un valido sistema di difesa che si basa sui precetti di flessibilità e cedevolezza propri delle arti marziali.
La caratteristica principale dell’MGA è quello di un metodo di facile apprendimento tramite lo studio di poche tecniche utilizzabili in situazioni reali partendo dalla prevenzione alla base del concetto di "sicurezza personale".


stampaitalia 300x250