ABI Regione(UNWEB) Perugia – Via libera all'attivazione di un Fondo di garanzia da 1 milione di euro sulle anticipazioni della Cassa Integrazione in Deroga con l'obiettivo di velocizzare gli interventi volti a supportare la disponibilità del reddito dei lavoratori destinatari dei trattamenti di integrazione salariale, nelle more del pagamento diretto da parte dell'istituto previdenziale.

FORAIl consigliere regionale Andrea Fora (Patto civico per l’Umbria) annuncia la presentazione di una interrogazione “a seguito della denuncia pubblica dei giorni scorsi, da parte delle principali organizzazioni sindacali e delle centrali cooperative Fp Cgil Umbria, Fisascat Cisl Umbria , Fpl Uil Umbria, Legacoopsociali Umbria, Federsolidarietà Umbria, Agci Solidarietà, in merito al fatto che le ASL stanno disattendendo l’applicazione del protocollo sottoscritto dalla Regione sul welfare ex art. 48 del decreto ‘Cura Italia’”.

rendina(ASI) Riaperture scaglionate per alcune attività, export, cantieri e commercio all'ingrosso, per i negozi al dettaglio dal 18 maggio, per bar, ristoranti e parrucchieri dal 1 giugno, danni ingenti e poche aspettative di chi attende di riaprire ormai da quasi due mesi di inattività, e con l'incognita di non sapere come pagare imposte e tasse posticipate dai decreti governativi o affitti rimasti indietro.

Bori Bettarelli MeloniI consiglieri regionale del Partito Democratico, Bori (capogruppo), Bettarelli e Meloni annunciano la presentazione di una interrogazione all’Esecutivo regionale con l’invito di “cambiare passo su Umbria Salute, aprendo un tavolo di trattativa con i rappresentanti dei lavoratori precari”. I consiglieri Dem ricordano che “il loro contratto scadrà a novembre e c’è bisogno di certezza e stabilità per 160 professionisti che danno il loro apporto concreto del sistema sanitario regionale”.

aggiornamento 4 maggio(UNWEB) – Perugia– Anche oggi in Umbria si registra lo “zero” contagi sul totale dei tamponi effettuati. Questi i dati al momento disponibili e aggiornati alle ore 8 di lunedì 4 maggio: complessivamente 1.394 persone (invariato) in Umbria sono risultate positive al virus Covid-19, gli attualmente positivi sono 230 (- 6).

ospedalepantalla(UNWEB) "Positivo incontro in Conferenza dei Capigruppo con oggetto la delicata questione relativa all'ospedale comprensoriale. A seguito della Richiesta di Convocazione di Consiglio, da parte delle Forze di Opposizione, per affrontare il tema del ripristino dei servizi ospedalieri alla luce della conversione della struttura di Pantalla in Covid Hospital, la Presidente del Consiglio Comunale, che ringraziamo, ha convocato una riunione dei Capigruppo e un Ufficio di Presidenza, per valutare tempi e modalità di svolgimento. 

giove(UNWEB) –Perugia - Alle ore 20 di questa sera finisce la validità dell’ordinanza regionale che prevedeva alcune restrizioni per la zona di Giove a causa di una diffusione, nelle settimane scorse, del contagio del Coronavirus superiore alla media regionale. Alla luce della relazione fornite dalla Usl Umbria 2 si ritiene che non vi sia necessità di emettere nuova ordinanza in tal senso. La relazione in questione, infatti, specifica che “ad oggi non ci sono le condizioni per chiedere la reiterazione e/o proroga, alla data di scadenza della stessa (ore 20,00 del 3 maggio 2020), dell’ordinanza della Presidente della Giunta Regionale n. 21 del 23/04/2020”.

melasecche firma 2 (UNWEB) –Perugia - La Giunta regionale, su proposta dell’assessore ai trasporti, Enrico Melasecche, dopo analisi approfondite e vari confronti con i rappresentanti dei pendolari, ha deliberato nella sua ultima seduta, uno stanziamento definitivo di 420.000 euro l’anno, per ognuno degli anni 2020-21-22, da destinare alla Carta TuttoTreno.

nicchi4(UNWEB) “Capisco bene l’inquietudine, il disagio e la voglia di tornare ad una vita quotidiana normale della popolazione di Giove, ma siamo alla fine di questa situazione che ha provocato così forti sofferenze: sono personalmente convinto che la zona rossa di Giove terminerà questa sera alle ore 20:00, come era stato annunciato nell’ordinanza della Presidente della giunta Regionale del 10 aprile scorso”.

robertomorroni(UNWEB) –Perugia– L’assessore regionale Roberto Morroni, con una sua nota, ha precisato che “in attuazione delle disposizioni previste dal Governo in materia di attività sportive svolte individualmente, l’esercizio della pesca sportiva è consentito a partire dal 4 maggio all’interno del territorio regionale, nel rigoroso rispetto delle regole di distanziamento sociale che prevedono una distanza interpersonale di almeno 2 metri e che vietano ogni assembramento.”

IMG 20200501 WA0003(UNWEB) – Perugia - Il mese di aprile è stato particolarmente significativo per l'andamento dell'epidemia in Umbria in quanto, a partire dalla prima settimana, abbiamo assistito ad un'inversione del trend dei principali indicatori che si è mantenuta costante fino ad oggi: dai dati resi noti dalla Direzione regionale alla Sanità, l'1 aprile le persone al momento positive al Covid-19 erano 1.043, l'1 maggio gli attualmente positivi sono scesi a 272 (-771).

agabiti firma 2 (UNWEB) – Perugia - “Con questa delibera mettiamo a disposizione dei Comuni umbri 945mila euro da impegnare in progetti di riqualificazione e decoro urbano del verde pubblico e degli spazi pubblici all’aperto destinati ai bambini. Sono 35 i Comuni che potranno presentare domanda per ottenere un contributo fino a 27mila euro. Si tratta di fondi rimasti non assegnati che abbiamo deciso di ridistribuire sul territorio. Anche in questo modo vogliamo sostenere le nostre comunità, mettendo a disposizione dei Comuni delle risorse importanti tanto più in questa fase di ripartenza dopo la criticità dell’emergenza covid-19”.

BORI PDIl capogruppo del Partito democratico all’Assemblea legislativa, Tommaso Bori, rende noto di essere entrato a far parte del Dipartimento nazionale di Formazione Medica del Pd e che domani prenderà parte all’evento nazionale online "Come sarà nel futuro la convivenza con il virus?".

Tesei9(UNWEB) – Perugia – Di seguito il messaggio della Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, per la Festa del lavoro:

"La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società".

pdf(UNWEB) «Abbiamo tutti molto di cui preoccuparci all’uscita da questo periodo di crisi e con la ripresa delle attività lavorative, ci farà bene prendere atto che siamo sopravvissuti senza traumi alla chiusura dei centri commerciali la domenica e che il nostro vivere non può essere concentrato solo sui consumi, privilegiando il mercato a scapito della persona», ha dichiarato Gaia Corrieri, del PdF Umbria nel giorno della Festa del Lavoro che, con la lenta ripresa delle attività, sembra preannunciare una seria precarietà per molte famiglie.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information