PremioBeatoAngeli(UNWEB) Perugia. “L’Umbria è ricca di cultura, storia, valori ed eccellenze. Dobbiamo perciò impegnarci ogni giorno per far sì che il pluralismo e la ricchezza delle identità e delle tradizioni dei nostri territori, trovi la giusta valorizzazione”. Così la vicepresidente dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria Paola Fioroni (Lega) che stamani, in rappresentanza dell’Istituzione, ha partecipato alla cerimonia del Premio “Beato Angelo” che si è svolto nel Teatro Talia di Gualdo Tadino.

Bori PDIl capogruppo Pd a Palazzo Cesaroni, Tommaso Bori, si dice “preoccupato per i tentennamenti dell’assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, rispetto alla realizzazione del nuovo ospedale unico di Narni-Amelia”. Bori manifesta il timore che la Giunta abbia la “volontà di fare marcia indietro rispetto a un’opera sanitaria ed infrastrutturale fondamentale e strategica”.

e32a942d 31d5 420d aeed 268ddc5689c9(UNWEB) Città di Castello,  – “Non può che essere salutato con favore l’impegno della Giunta regionale per la situazione ferroviaria dell’Alta Umbria. L’auspicio è che all’interlocuzione con i cittadini possa seguire anche un confronto con le parti sociali proprio in merito al sistema infrastrutturale ma anche a tutto il sistema economico dell’Alta Umbria”. Così Federico Biagioli, responsabile Uil Alta Umbria, commentando l’annuncio della tavola rotonda del prossimo 28 gennaio tra l’assessore regionale Enrico Melasecche e i cittadini.

Da sx Consigliere Forlenza Amministratore Naticchioni(UNWEB) – Perugia – “Quest’anno celebriamo il trentennale della Legge 241 introdotta nel 1990. Una legge relativamente giovane, capace tuttavia di alimentare ancora dibattiti ed interpretazioni giurisprudenziali. Dal 1990 la Legge in materia di accesso ad atti e documenti amministrativi ha cambiato radicalmente il rapporto tra la Pubblica Amministrazione e il cittadino in chiave sempre meno autoritaria e sempre più trasparente”. Con queste parole Oberdan Forlenza, Consigliere di Stato e componente del Consiglio di Presidenza della giustizia amministrativa, ha avviato stamani a Villa Umbra i lavori del seminario “Accesso agli atti amministrativi” promosso dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, diretta da Alberto Naticchioni. Il corso, rivolto ai dipendenti della Regione Umbria, ha registrato oltre cento iscrizioni.

DeLucaIl consigliere regionale Thomas De Luca (M5S) annuncia la presentazione di una interrogazione con cui chiede alla Giunta di Palazzo Donini di fornire un report sull’attuazione dell’ordine del giorno approvato dall’Assemblea legislativa nel 2016 e sul censimento dettagliato dei siti in cui sono presenti manufatti in cemento-amianto.

lega1(UNWEB) “Conta ciò che conosci, non chi conosci”. Con questa frase il Partito Democratico lancia la sua battaglia in Umbria per “rafforzare – si legge nel comunicato stampa – il principio di separazione tra indirizzo politico e gestionale” nella nomina dei direttori regionali, dei direttori delle Aziende sanitarie locali e delle Aziende ospedaliere.

terzacommissione2(UNWEB) Perugia. La Terza commissione consiliare, presieduta da Eleonora Pace, ha approvato all'unanimità la Relazione annuale 2019 sull'attività delle organizzazioni iscritte nel Registro regionale del volontariato, un atto che sarà sottoposto, per il solo esame, all'attenzione dell'Aula di Palazzo Cesaroni.

Bettarelli PD(UNWEB) Perugia,  – Il consigliere regionale Michele Bettarelli (Pd) esprime “soddisfazione per l’esito dell’audizione odierna in Terza commissione, originata anche da mia richiesta, dei commissari straordinari di Usl e Aziende ospedaliere umbre sul problema della messa in mora degli operatori sanitari. Positivo che gli operatori coinvolti siano stati contattati personalmente dai direttori. Sarà utile che le quattro Aziende si coordinino fra loro per ottenere una omogeneità di trattamento. Ringrazio anche la Commissione per aver già programmato l’audizione dei rappresentanti di medici, infermieri e sindacati, che potranno fornire così un quadro completo sulla questione”.

Bori PDIl capogruppo regionale del Partito democratico, Tommaso Bori, interviene a margine dell’audizione odierna in Terza Commissione in merito alla ‘procedura di messa in mora degli operatori sanitari, sottolineando come su sua “sollecitazione” sono stati auditi sia l’assessore alla Sanità, sia i direttori e i commissari delle Aziende sanitarie regionali, “al fine di approfondire la questione e capire quanto sta accadendo e quali saranno le conseguenze delle tante messe in mora pervenute”.

terzacommissioneIn Terza commissione audizione dei commissari straordinari delle Aziende ospedaliere di Perugia e Terni e delle due Asl umbre sul problema della messa in mora degli operatori sanitari: è emerso che tale procedura, richiesta dalla Procura regionale della Corte dei Conti, viene rivolta a medici, infermieri e tecnici coinvolti nei casi in cui c’è il rischio della prescrizione di un eventuale risarcimento per le somme corrisposte per presunti danni, ma l’invito a dedurre può verificarsi solo se c'è colpa grave.

moiano1(UNWEB) – Perugia – Su iniziativa dell’assessore regionale all’Agricoltura e Ambiente Roberto Morroni è stato effettuato questa mattina un sopralluogo per verificare direttamente le criticità delle paratoie del canale artificiale di Moiano di Città della Pieve, dove si stanno ultimando alcuni lavori di miglioramento.

IMG 20200114 WA0051(UNWEB) Perugia,  – "Bene i criteri di meritocrazia, equità e giustizia sociale che andranno ad essere ristabiliti con questa modifica di legge sulle assegnazioni delle case popolari – dichiara CasaPound Umbria in una nota – e bene la volontà di marcare un cambiamento annunciato in fase di campagna elettorale".

da sx Duranti e Naticchioni(UNWEB) –Perugia – Conformare la propria condotta ai principi costituzionali di buon andamento e di imparzialità. Non accettare regali. Prevenire illeciti nella Pubblica Amministrazione. I doveri a cui dipendente pubblico deve ispirare la propria condotta nello svolgimento di compiti e funzioni saranno al centro del prossimo seminario organizzato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, diretta da Alberto Naticchioni.

CarissimiIl consigliere regionale della Lega, Daniele Carissimi, annuncia di aver depositato all’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Legislativa Umbra la richiesta di istituire una Commissione di inchiesta per l’inquinamento dell’area ternana e narnese, “con il compito di indagare e razionalizzare fonti, cause ed effetti in ordine alle particolari criticità ambientali riscontrate su detta area”. Per Carissimi si tratta di una “iniziativa a costo zero, già sottoscritta da molti consiglieri di maggioranza”.

PaceEleonoraIl capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Eleonora Pace, torna sull’ospedale Narni-Amelia, criticando “il Partito democratico che si è finalmente svegliato dal suo torpore”. Per Pace “il Pd chiede oggi quello che un centrosinistra pataccaro ed inconcludente non è riuscito a fare in 25 anni pieni di vacue e fatue promesse”.

ForaIl consigliere regionale Andrea Fora (Patto Civico per l’Umbria) annuncia la presentazione di una interrogazione alla Giunta in merito al “piano di riorganizzazione delle linee del trasporto pubblico che Busitalia starebbe elaborando”. Per Fora “la Regione deve coinvolgere sindaci e sindacati sul piano di riorganizzazione delle linee del trasporto pubblico che Busitalia starebbe elaborando” e chiede che “l’assessore ai trasporti riferisca in Commissione”.

BoriI consiglieri regionali Tommaso Bori, Michele Bettarelli, Simona Meloni per l'UMBRIA e Fabio Paparelli (Pd) annunciano la presentazione di due importanti proposte di modifiche di legge per “introdurre una riforma dei criteri di nomina dei direttori regionali, dei direttori delle Aziende sanitarie locali e delle Aziende ospedaliere”. L’obiettivo, spiega il capogruppo Bori, è “rafforzare il principio di separazione tra indirizzo politico e gestionale, previsto dall’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”.

82345143 2594902020746820 8612268726881878016 oI consiglieri regionali di Fratelli d’Italia, Eleonora Pace (capogruppo e presidente Terza commissione) e Marco Squarta (presidente Assemblea legislativa), hanno illustrato oggi a Palazzo Cesaroni la loro proposta di legge che introduce “sette importanti modifiche in materia di assegnazione e di mantenimento delle case di edilizia residenziale pubblica”.  

Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information