Foto Blocco parto 2(UMWEB) Città di Castello, – E’ stato inaugurato venerdì 8 marzo il nuovo blocco parto dell’ospedale di Città di Castello, dotato di due sale parto e di una sala operatoria, nel quale sarà possibile usufruire del parto in acqua, del parto attivo e della partoanalgesia. Erano presenti Andrea Casciari Direttore Generale della Usl Umbria 1, Luciano Bacchetta Sindaco di Città di Castello, Catiuscia Marini Presidente della Regione Umbria, Luca Barberini Assessore Regionale Salute Coesione Sociale e Welfare, Silvio Pasqui Direttore dell’Ospedale di Città di Castello, Donatello Torrioli Responsabile della Ostetricia e Ginecologia.

GSE(UMWEB) – Perugia – La riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare pubblico e le opportunità che offre l’incentivo statale del Conto Termico saranno al centro dell’incontro organizzato dalla Regione Umbria e da Gse-Gestore dei Servizi Energetici che si terrà lunedì 11 marzo a Villa Fabri di Trevi, al quale sono stati invitati a partecipare i sindaci dei Comuni umbri, presidenti, dirigenti e personale delle Province di Perugia e Terni, dell’Ater (Azienda territoriale per l’edilizia residenziale per la regione Umbria), dell’Adisu (Agenzia per il diritto allo studio universitario dell’Umbria), ai direttori generali, dirigenti e personale delle Aziende ospedaliere di Perugia e Terni e delle Usl Umbria 1 e Umbria 2.

(UMWEB) – Perugia- Il Consiglio di Amministrazione di Rete Ferroviaria Italiana, nella seduta di martedì scorso 5 marzo, ha approvato l’operazione che porterà al trasferimento della gestione della rete ferroviaria regionale umbra di proprietà della Regione Umbria e gestita da Umbria Tpl e Mobilità a Rete Ferroviaria Italiana, gestore dell’infrastruttura nazionale.

(UMWEB) Perugia - "La Regione Umbria ha adottato lo scorso ottobre un disegno di legge sulla ricostruzione post sisma che si occupa di urbanistica, edilizia e sviluppo economico, con l'obiettivo di contribuire non solo alla riduzione della vulnerabilità sismica e alla riqualificazione paesaggistica e della sostenibilità ambientale dei territori colpiti dal sisma, ma anche di promuovere lo sviluppo socio-economico ed evitare lo spopolamento di queste aree": lo ha detto il vice presidente della Giunta regionale dell'Umbria, Fabio Paparelli, intervenendo stamani, a Roma, alla presentazione dello studio di Nomisma "Ripartire dopo il sisma" in merito ad iniziative progettuali che, coerenti con le specificità locali e le vocazioni dei territori di Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria, possono alimentare il tessuto economico e riportare vita e lavoro sul territorio.

CatiusciaMarini2(UMWEB) – Perugia – “In questi due anni e mezzo non ho mai fatto polemiche inerenti le complessità gestionali e operative dell’emergenza e della ricostruzione post-sisma, privilegiando nell’interesse dei cittadini e delle nostre comunità la strada della leale collaborazione istituzionale, al fine di affrontare le tante e difficili situazioni che di volta in volta si sono presentate, provando a dare ai problemi concrete risposte e soluzioni”. E’ quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, in merito alle dichiarazioni polemiche del Commissario straordinario per la ricostruzione, Piero Farabollini, nei confronti dei presidenti delle Regioni Abruzzo, Marche e Umbria.

protesta tir 4 (UMWEB) – Perugia - “La posizione della Regione Umbria, peraltro assolutamente condivisa con la Regione Marche, è molto netta e chiara: le imprese che hanno lavorato alla realizzazione della strada debbono essere pagate per il lavoro fatto; l’opera deve essere portata a termine in tempi molto rapidi e per il completamento auspichiamo che vengano impegnate anche le imprese umbro-marchigiane già presenti nei cantieri, senza ripetere gli errori che stanno alla base della situazione di crisi attuale”.

da sx Naticchioni e Avoli1(UMWEB)- Perugia – Le questioni relative alla responsabilità amministrativa dei pubblici dipendenti alla luce delle disposizioni introdotte dal Nuovo Codice della Giustizia Contabile, sarà al centro del seminario organizzato il prossimo 13 marzo a Villa Umbra: l’incontro dal titolo “La responsabilità erariale degli amministratori e dei dipendenti degli enti pubblici. Nuovi indirizzi della giurisprudenza e aggiornamenti normativi” è promosso dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica d’intesa con la Procura generale della Corte dei Conti.

(UMWEB) Perugia - Una convocazione urgente al ministero dello sviluppo economico per l'accesso agli ammortizzatori sociali da parte dei lavoratori della Terni Industry: è quanto chiesto dal vice presidente della Giunta regionale dell'Umbria ed assessore con delega allo sviluppo economico, Fabio Paparelli, in una lettera inviata al Ministro Luigi Di Maio.

AppaltiPubblici(UMWEB) – Perugia – “Il seminario promosso dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, centro prestigioso ormai a livello nazionale, pone a confronto l’esperienza di chi è addetto alla giurisdizione con quella di chi è addetto all’amministrazione. Sono interlocuzioni necessarie, utili e proficue rispetto ad un testo entrato in vigore due anni e mezzo fa, come il Codice degli appalti pubblici del 2016.

premio sport 6(UMWEB) – Perugia - “Quello di oggi è un gesto semplice ed un modo per dirvi grazie, a nome di tutta l’Umbria”. Così la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ed il vicepresidente con delega allo sport ed al turismo, Fabio Paparelli, hanno voluto caratterizzare, oggi, lunedì 4 marzo, nel Salone d’Onore di Palazzo Donini a Perugia, la cerimonia di conferimento del titolo di "Ambasciatore dell'Umbria, per meriti sportivi". Sono stati insigniti di tale titolo 19 personaggi sportivi, tra atleti e tecnici ed, oltre a loro, sono stati conferiti due premi speciali della Giunta Regionale a due società sportive che si sono distinte per la vittoria dei rispettivi campionati di Seria A, la Sir Volley di Perugia e la Ternana Futsal calcio a 5 e tre premi alla carriera, Roberto Cammarelle per la federazione pugilistica, Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro di calcio e Mario Valentini, commissario tecnico della nazionale paralimpica di ciclismo.

IMG 20190304 100815(UMWEB) – Perugia– “L’Onaosi da 145 ha sostenuto con una tassazione obbligatoria gli interventi propri della Fondazione e ciò è avvenuto quando ancora non avevamo un’idea del Welfare pubblico strutturato e quando ancora molti servizi come quello dei percorsi di istruzione, in particolare dell’istruzione superiore, non erano garantiti dal diritto allo studio pubblico”: lo ha detto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenendo stamani a Perugia all’inaugurazione dell’anno di studi “Onaosi” 2018-2019.

(UMWEB) – Perugia – Un ulteriore finanziamento di 3 milioni e 100 mila euro per gli interventi di efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico umbro: lo ha disposto la Giunta regionale dell’Umbria. “Importanti risorse – sottolinea l’assessore regionale all’Ambiente, Fernanda Cecchini - che la Regione mette a disposizione per il 2019 e che consentiranno di attuare nuovi interventi di razionalizzazione e riduzione dei consumi di energia negli edifici pubblici, finanziando ulteriori progetti dei Comuni inseriti nella graduatoria del bando attivato nel 2017 e proseguendo il programma di efficientamento energetico dell’edilizia residenziale pubblica”.

festival giornalismo 2019 7(UMWEB) – Perugia – “Ringrazio il Festival internazionale del giornalismo per aver scelto di continuare ad essere il palcoscenico affidabile ed autorevole di un dibattito pubblico su informazione e comunicazione, e sulle sue trasformazioni. Se, infatti, è scontato che laddove non c’è uno Stato democratico ci sia la necessità di lottare affinché ci sia libertà d’informazione, non è però scontato pensare che l’essere in democrazia è di per sé garanzia di libertà di informazione”. È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenuta questa mattina, a Perugia, alla conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2019 del Festival, che vede la Regione quale “main partner” istituzionale.

(UMWEB) Perugia. “Autobus e treni gratis agli umbri over 65 e maggiori controlli contro i 'portoghesi', soprattutto stranieri, che non pagano il biglietto”. È la proposta del consigliere regionale Marco Squarta (FdI – portavoce centrodestra), secondo cui “i 223 mila nonni della nostra regione non devono più pagare il ticket per usufruire dei mezzi pubblici, indipendentemente dal reddito”.“È una questione di rispetto - spiega Squarta annunciando la presentazione di una mozione - per i pensionati che hanno lavorato un'intera vita ma anche di buonsenso. Allo stesso tempo, però, è giusto che tutti gli altri viaggiatori siano muniti di biglietto altrimenti non devono proprio salire, come peraltro avviene nei bus delle principali città europee.

Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information