CulturaSpettacolo(UNWEB) #coronavirusumbria – Perugia - "L'incontro di oggi rappresenta una opportunità preziosa per condividere con gli operatori della cultura e dello spettacolo le iniziative da intraprendere per sostenere un settore particolarmente colpito dalla crisi". Lo dichiara l'Assessore alla Cultura Paola Agabiti al termine della riunione del Tavolo di crisi per l'emergenza Covid-19 con gli operatori, i rappresentanti di categoria, i rappresentanti delle associazioni e l'Anci Umbria per il settore della cultura e dello spettacolo.

FORAIl consigliere regionale Andrea Fora (Patto civico per l’Umbria) propone alla Giunta regionale quattro azioni per migliorare la gestione dell’emergenza sul territorio. L’esponente dell’opposizione sottolinea l’importanza di “velocizzare il rifornimento di kit di Dpi ai medici di base, ai familiari di soggetti svantaggiati, ma anche a strutture di carattere sociale operanti in prima linea. Per Fora è necessaria anche una “più puntuale e giornaliera comunicazione ai Sindaci e agli Enti locali dei soggetti posti in quarantena fiduciaria” ed infine “attivare quanto prima le strutture residenziali per ospitare i positivi al covid-19 non sono così gravi da essere ospedalizzati”.

melasecche firma 2 (UNWEB) Perugia - Su proposta dell'assessore regionale alle politiche abitative Enrico Melasecche, la Giunta regionale, nella seduta di oggi, mercoledì 25 marzo, ha provveduto ad assegnare ai comuni ad alta tensione abitativa oltre 670mila euro che potranno essere destinati a favore degli inquilini "morosi incolpevoli".

agabiti firma 2 (UNWEB) #coronavirusumbria - Perugia – "Con il provvedimento approvato oggi in Giunta, la Regione sostiene con 224mila euro le scuole umbre nella organizzazione e realizzazione della didattica a distanza durante l'emergenza Covid-19". Lo dichiara l'assessore alla scuola, Paola Agabiti, a seguito dell'approvazione della delibera regionale con la quale viene istituito uno stanziamento straordinario per le scuole primaria e secondaria di primo e di secondo grado.

De LUCAThomas De Luca, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, si rivolge direttamente alla presidente della Giunta, Donatella Tesei, accusandola di “fare polemiche sterili attaccando il Governo con cui dovrebbe collaborare per risolvere i problemi degli umbri”. Per De Luca “lo scaricabarile e i teatrini sui giornali amici non eviteranno alla fine di fare i conti ognuno con le proprie responsabilità”.

LegaUmbria240320Il capogruppo della Lega, Stefano Pastorelli, a nome di tutti i consiglieri regionali del gruppo, invita “gli esponenti del Pd a smetterla di fare becero sciacallaggio politico in un momento di emergenza come questo”. Pastorelli chiede loro “di rivolgersi ai propri referenti governativi affinché provvedano a rimediare ai respiratori inutilizzabili che da Roma hanno inviato in Umbria”.

BoriIl capogruppo del Partito democratico a Palazzo Cesaroni, Tommaso Bori, critica l’Esecutivo regionale per la gestione dell’emergenza Covid-19. Per Bori “in Umbria serve urgentemente chi governa, non chi passa le giornate a lamentarsi e a fare campagna elettorale sulla pelle degli umbri”.

ProtezioneCivileVolontariato(UNWEB) - Foligno - Un piccolo esercito, che si muove nel silenzio, con spirito di servizio e senso civico, oltre che con profondo altruismo. Nel silenzio delle città, delle periferie urbane, dei piccoli centri, loro si muovono svolgendo compiti e missioni di enorme importanza nel tempo del coronavirus. Sono i volontari della Protezione Civile regionale. Ogni giorno, in tutta l’Umbria, operano in media più di 150, tra volontari di protezione civile e volontari sanitari,che con 40 mezzi assicurano un servizio preziosissimo, soprattutto in considerazione dei forti limiti alla mobilità personale imposti giustamente dall’emergenza coronavirus.

MicheleFioroni(UNWEB) Perugia - "Fin dai primi contagi accertati in Italia del virus Covid-19 e fin dall'adozione delle prime misure deflattive del contagio adottate dal Governo, la Regione Umbria si è attivata per predisporre un protocollo che potesse consentire all'Ente di mantenere la necessaria continuità dell'attività in caso di emergenza": lo comunica l'assessore regionale Michele Fioroni. "In linea con le direttive del Governo di favorire lo smart working, la Regione ha saputo attuare tutte le misure necessarie per consentire alla maggior parte dei dipendenti di lavorare in sicurezza da casa e mantenere al tempo stesso la produttività. Ad oggi lavorano in smart working circa 700 dipendenti – prosegue l'assessore. Un obiettivo raggiunto con successo.

89437396 2641674562736232 573226912512475136 oI consiglieri regionali Bettarelli (PD) e De Luca (M5S) replicano a Mancini (Lega) le cui affermazioni “lasciano intravedere una totale disconnessione dalla realtà, dai fatti e dalla decenza istituzionale”. Secondo Bettarelli e De Luca “l’assessore Agabiti ci ha recentemente detto che ci sono più di 20milioni di euro stanziati per l’emergenza. Bene, è ora che li tiri fuori”.

Paparelli190320 Il consigliere regionale Fabio Paparelli (PD) ritiene “necessario riorganizzare la macchina dell’emergenza, non sufficientemente pronta rispetto ai bisogni reali”. Paparelli auspica che la presidente Tesei possa valutare al più presto interventi concordati insieme ai sindaci per valutare ordinanze necessarie in ragione delle peculiarità umbre, ascoltando anche la voce dei sindacati e delle parti sociali”.

90263180 2653268338243521 5066889102251524096 oIl Gruppo consiliare del Partito Democratico, in una nota congiunta, rimarcano come “la martoriata comunità umbra ha bisogno di unità di tutte le Istituzioni” e che “al contrario dell'assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto e della presidente Donatella Tesei, in piena emergenza sanitaria, noi non intendiamo cedere ad attacchi strumentali”. Per i consiglieri Dem “è il momento di scegliere e di agire in maniera solidale e concreta al fianco della nostra regione, a sostegno delle persone che in questo momento stanno combattendo questa guerra”.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information