palacesaroni 3(ASI) Perugia. Al 30 novembre 2014, la Regione Umbria ha conseguito un ottimo livello di programmazione del Programma Par Fsc 2007-2013. Per le azioni previste dal Programma sono stati infatti individuati gli strumenti idonei all'identificazione dei beneficiari dei singoli interventi, per un valore di risorse pari all'intera dotazione disponibile (191 mln di euro): sono questi gli esiti del Comitato di sorveglianza del Par fsc 2007-2013, a cui era presente anche l'assessore regionale Silvano Rometti, che si è riunito a Perugia per valutare il lavoro svolto dalla Regione Umbria relativamente al Programma Attuativo Regionale del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (PAR FSC).

foto 1(ASI) "Il problema del dissesto idrogeologico della Rupe di Massa Martana è noto da molti anni, tanto che lo stesso abitato fin dal 1929 fu incluso tra i centri da consolidare ai sensi della Legge 445/1908. Poi lo stato di dissesto, anche in concomitanza con l'evento sismico del 12 Maggio 1997, ha assunto una criticità molto elevata e da allora la Regione dell'Umbria sta portando avanti i lavori necessari per una sua stabilizzazione in sicurezza".

catiuscia-marini(ASI) "Mi sento rassicurata dalle parole del procuratore nazionale Antimafia, Franco Roberti, su un'Umbria forte di anticorpi che ci consentono di reagire ai tentativi di infiltrazione nella nostra regione da parte di grandi organizzazioni criminali". È quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, che esprime "il plauso alle Forze dell'ordine, ai Ros dei Carabinieri, alla Magistratura ed alla Procura regionale e nazionale antimafia, per questa operazione che ha stroncato una pericolosissima azione criminosa che aveva già colpito alcuni settori della nostra economia, in particolar modo i settori dell'edilizia e della ristorazione".

casciari-300x264(ASI) "Condividere comuni strategie per far sì che le scuole utilizzino al meglio le risorse dei piani attuativi dei fondi strutturali: con questo obiettivo la vicepresidente della Regione Umbria con delega all'Istruzione, Carla Casciari, in collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale per l'Umbria, ha organizzato una serie di incontri sulle scuole del territorio finalizzati a presentare ai dirigenti scolastici, ai docenti e agli enti locali, tutte le opportunità che riserva la programmazione comunitaria per l'istruzione.

Pres.Marini e On Martin 1(ASI) Terni. "È molto importante che si costruisca un 'rapporto' sulla politica industriale per la siderurgia e l'acciaio prendendo conoscenza diretta delle diverse realtà, e non nelle chiuse stanze della burocrazia europea". È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, nel corso della conferenza stampa cui ha partecipato insieme al sindaco di Terni, Leopoldo Di Girolamo, presente il parlamentare europeo, Edouard Martin, in visita a Terni oggi e domani, impegnato nella redazione del Rapporto sulla strategia europea per l'acciaio per il Parlamento Europeo.

CAU(ASI) Perugia. Costituirà l'occasione per far conoscere la Carta archeologica dell'Umbria ("Cau") e sollecitare un dibattito attorno alle emergenze archeologiche umbre il sesto seminario del Forum regionale Paesaggio Geografia che si terrà venerdì 12 dicembre, nella Sala dei Bronzi del Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria, a Perugia (dalle ore 9). Rivolto a rappresentanti di amministrazioni pubbliche, Ordini professionali, imprese, mondo dell'associazionismo, scuola, Università, cittadini, il seminario avvierà un approfondimento e un confronto sui temi della Carta che è stata oggetto di un protocollo d'intesa sottoscritto nel 2011 tra la Regione Umbria e il Ministero dei Beni Culturali ed Ambientali.

Paparelli(ASI) Perugia. In merito alla nota diffusa dalla Fai Cisl Umbria sulla mancata convocazione da parte dell'assessorato alle riforme per un incontro riguardante "le deleghe della bonifica e dell'irriguo", l'assessore regionale alle riforme, Fabio Paparelli, precisa che "sul tema più generale delle riforme è stato insediato un tavolo istituzionale di discussione del quale fanno parte i sindacati confederali, compresa la Cisl, che lavora ormai da mesi anche sul tema del futuro delle Comunità montane.

assessore rometti 2(ASI) Perugia. Ha l'obiettivo di diffondere la cultura del benessere termale "made" in Umbria il progetto "Terme umbre" presentato, oggi, a Palazzo Donini e in programma il 13 e 14 dicembre negli stabilimenti termali dell'Umbria riconosciuti dalla Regione che accoglieranno gli ospiti con particolari trattamenti, offerte speciali e pacchetti soggiorno "tutto incluso". Un fine settimana, che si terrà contemporaneamente nelle Terme Francescane di Spello, nelle Terme di Fontecchio di Città di Castello e a Villa Valentina di Umbertide, all'insegna del benessere, del fitness, del relax e della convivialità.

Rometti(ASI) Perugia. "La Regione Umbria erogherà 1 milione e 150mila euro ad Umbria Tpl e Mobilità per consentire l'avvio dei lavori di messa in sicurezza della galleria di Poggio Azzuano, sull'infrastruttura ferroviaria regionale (ex Fcu)". È quanto comunica l'assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Silvano Rometti.

casciari-300x264(ASI) – Ammonta a 82 mila euro la somma destinata dalla Regione Umbria per finanziare progetti di sostegno alle responsabilità genitoriali: lo rende noto l'assessore al Welfare, Carla Casciari, sottolineando che sul sito istituzionale della Regione nell'area tematica, "Sociale", è stato pubblicato un avviso per la presentazione di progetti al quale, entro il 30 gennaio 2015, potranno partecipare i soggetti pubblici e privati che operano sul territorio regionale con compravate competenze nelle aree dell'infanzia e della famiglia.

terraduraAssessore Luca Terradura, con ulteriori 30mila e., provenienti dal bilancio Comunale, provvederemo a regimentare le acque della Collina di Monticelli a San Mariano

(ASI) Corciano. "Sono partiti i lavori per la ripulitura di fossi e torrenti finanziati con 242mila euro della Protezione Civile Nazionale ottenuti tramite la Regione Umbria". E' quanto precisa l'assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Corciano, Luca Terradura (associazionismo e sport le altre deleghe – ndr) valutando la circostanza come "un grosso risultato".

casa-romana-spoleto(ASI) Spoleto- Gli ambienti della casa romana di Spoleto sono minacciati da gravi infiltrazioni d'acqua, é questo l'allarme lanciato da Giampaolo Emili consigliere comunale della Lista Civica Due Mondi. L'importante sito archeologico fù riportato alla luce dall'archeologo spoletino Giuseppe Sordini nel 1885 e si trova all'intersezione tra via del Municipio e Via di Visiale proprio al di sotto del Palazzo Comunale e della piazza antistante.

vinti affiti 1(ASI) Perugia. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore ai lavori pubblici ed alla mitigazione del rischio sismico ed idrogeologico, Stefano Vinti, ha preadottato le nuove norme per la prevenzione e mitigazione del rischio da frana e per gli interventi imposti da eventi imprevedibili o calamitosi. "La Regione Umbria - ha spiegato Vinti - fin dal dicembre 1978 ebbe la lungimiranza di approvare una legge, la n. 65, assolutamente innovativa per quei tempi, al fine di proteggere il proprio territorio dal rischio di frana con finalità sia preventive che di pronto intervento a valle degli eventi".

2014-12-06 11.34.13"In discussione la filiera istituzionale: è il momento di dire basta"
(ASI) "E' giunto il momento di dire 'basta': non vogliamo più ruoli che non ci appartengono; non possiamo, né vogliamo fare solo gli esattori. Stiamo entrando nella carne viva dei cittadini". Ha usato toni forti il presidente della Provincia di Perugia, nonché sindaco di Foligno, Nando Mismetti, intervenendo questa mattina, nella Sala del Consiglio provinciale, all'Assemblea dell'Anci, convocata in via straordinaria per discutere sul recente Decreto relativo all'Imu sui terreni agricoli e sulla Legge di Stabilità

89d11c1f21(ASI) Perugia. Si riunirà a Perugia, dall'11 al 13 dicembre, il gruppo di lavoro composto da partecipanti provenienti da tutto il mondo che dovrà discutere le varie fasi dell'implementazione del progetto promosso dal Centro Unesco per la Valutazione delle Risorse idriche mondiali (Wwap-Unesco) finalizzato ad un maggiore coinvolgimento delle donne nella gestione e nelle politiche relative alle risorse idriche nel mondo.

tirocinio formativo(ASI) Perugia. Ammonta ad un milione 100mila euro la dotazione iniziale di risorse stanziata dalla Giunta regionale dell'Umbria, su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico Vincenzo Riommi, per il bando "Well" (Work experience laureati e laureate), finalizzato al finanziamento di oltre 200 tirocini formativi per l'inserimento o reinserimento lavorativo di laureati disoccupati, residenti in Umbria, che hanno compiuto 30 anni di età.

scuola2(ASI) Perugia. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore all'Istruzione, Carla Casciari, ha destinato 116 mila 541 euro a finanziamento del progetto "Scuole aperte: dai giovani per i giovani".
"Il progetto – ha spiegato l'assessore Casciari – punta alla promozione concreta dei diritti delle giovani generazioni, attraverso la collaborazione con il mondo scolastico e il coinvolgimento di soggetti del privato sociale.

trasporti 1(ASI) - "Il collegamento all'alta velocità ha un interesse strategico per l'Umbria, è uno snodo fondamentale per il futuro, per la mobilità dei cittadini, per le imprese e per il turismo": lo ha detto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, insediando stamani, a Palazzo Donini, il Tavolo tecnico, composto da rappresentanti delle Regioni Umbria e Toscana, delle Università di Perugia, Siena e Firenze e di "Rfi", che entro qualche mese, compiute le dovute valutazioni e approfondimenti, dovrà indicare il luogo più idoneo in Valdichiana per la realizzazione della nuova stazione ferroviaria Medioetruria sulla linea dell'Alta velocità Firenze-Roma.

sanità 2(ASI) -"Le professioni sanitarie sono una componente essenziale del sistema sanitario e la Regione vuole lavorare per la loro valorizzazione, in modo da avere ricadute positive nei servizi che vengono erogati sull'intero territorio regionale". Lo ha dichiarato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, nell'incontro che si è svolto questa mattina, venerdì 5 dicembre, a Palazzo Donini con le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl ed Uil Funzione pubblica ed i presidenti dei Collegi e delle Associazioni rappresentanti le professioni di infermieri, ostetriche, tecnici della riabilitazione, tecnici della prevenzione, tecnici di laboratorio, tecnici di radiologia e dietisti che hanno costituito un Coordinamento regionale. All'incontro ha preso parte il direttore alla Sanità della Regione Umbria, Emilio Duca.

Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information