immagine ospedale (UNWEB) Perugia - Il concorso letterario "Io c'ero... il tempo sospeso". Racconti di vita al tempo della pandemia dall'ospedale di Perugia, ha ottenuto un importante riconoscimento dal Centro Studi Cultura e Società di Torino nell'ambito della quarta edizione del Premio "Persona e Comunità" per la valorizzazione dei migliori progetti finalizzati allo Sviluppo, al Benessere ed alla Cura della Persona. Il concorso letterario promosso dall'Azienda Ospedaliera di Perugia, si è aggiudicato la segnalazione di "Buon Esempio" per la sezione "Tema libero".

L'iniziativa letteraria, lanciata a settembre e suddivisa in due sezioni (pazienti e personale dell'Ospedale), è rivolta a coloro che hanno vissuto l'esperienza del Covid19 nella struttura ospedaliera, dando la possibilità ai partecipanti di mettere nero su bianco e raccontare le proprie emozioni. Una preziosa testimonianza di un momento epocale che ha rivoluzionato la nostra vita. I racconti pervenuti sono ora al vaglio della Giuria composta da esperti e rappresentanti delle Istituzioni.


stampaitalia 300x250