1930636 1684091325178552 6967297425509111162 nIn vista dell'apertura delle iscrizioni, Rete Lilliput e Polis cooperativa sociale offrono la possibilità ai genitori interessati di trascorrere una giornata nella struttura per conoscere il personale educativo e visionare gli spazi

(UNWEB)  PETRIGNANO DI ASSISI – Una giornata al nido d'infanzia "Maria Immacolata di Petrignano di Assisi". In vista dell'apertura delle iscrizioni, Rete Lilliput e Polis cooperativa sociale offrono la possibilità ai genitori interessati di poter vivere una mattinata per conoscere la quotidianità del servizio, il personale educativo, visionare gli spazi e il progetto pedagogico nel servizio.

L'ente morale, titolare di un servizio educativo 0-3 d'eccellenza nel tessuto dell'Assisano, è stato fondato nel 1928 ed è sostenuto dal Comune di Assisi. L'associazione è considerata da oltre ottant'anni un punto di riferimento e un modello per tanti istituti, non solo in Umbria. La sede in cui vengono svolte le attività è ubicata nel centro storico di Petrignano di Assisi. Il servizio di educazione e assistenza ai bambini fu inizialmente affidato ad enti religiosi per poi passare negli anni successivi a personale laico. Attualmente il nido, afferente alla Rete Lilliput, è gestito dalla Cooperativa Sociale Polis con la quale l'ente ha stipulato una convenzione.

Il nido "Maria Immacolata di Petrignano" accoglie bambine e bambini da 3 a 36 mesi e concorre all'educazione e allo sviluppo affettivo, psicomotorio, cognitivo, morale e sociale dei bambini. Favorisce, in stretta collaborazione con le famiglie e con le risorse del territorio, lo sviluppo e la socializzazione del bambino rispettandone diritti e soddisfacendone bisogni.

Il nido è strutturato in sezioni eterogenee e suddiviso in centri d'interesse interni ed esterni, dove i bambini possono svolgere attività sia libere che strutturate. Ha un ampio giardino che viene utilizzato in tutte le stagioni, secondo i principi della outdoor education. Particolare attenzione viene rivolta alle uscite sul territorio circostante, come il parco ed il mercato settimanale. L'équipe educativa è composta da 5 educatrici, che con il coordinatore pedagogico e lo staff infanzia di Polis stabiliscono il percorso progettuale seguendo le linee educative del progetto pedagogico.

L'intenzionalità educativa del progetto pedagogico-organizzativo del servizio è quella di definire contesti ed esperienze che tengano conto dei suoi interlocutori principali: il bambino, la famiglia, l'ambiente, l'équipe e le risorse del territorio. Particolare attenzione è rivolta alla cura di spazi e materiali, alla proposte educative, ai tempi e alle routine. Le famiglie sono coinvolte attraverso momenti di scambio quotidiani, colloqui individuali, collettivi, tavole rotonde a tema con l'intervento di professionisti dell'infanzia, laboratori, feste e uscite. Durante l'anno educativo sono proposti momenti di educazione intergenerazionale in cui i nonni dei bambini iscritti sono coinvolti in laboratori esperienziali ed espressivi. Il servizio favorisce il percorso progettuale di continuità 0-6 con le Scuole dell'Infanzia del territorio.

Dall'anno educativo 2022-2023 la modalità pedagogica di accoglienza dei bambini nuovi iscritti prevede un piena compartecipazione da parte dei genitori durante le prime giornate. Questo permette al bambino, affiancato dal genitore in questa delicata fase, di vivere insieme la routine giornaliera, esplorare l'ambiente, approcciarsi alla conoscenza del personale educativo e dei centri di interesse. Il servizio è dotato di cucina interna.

È possibile contattare il personale educativo ed il coordinamento pedagogico per poter visionare il servizio, conoscere il personale educativo e il progetto pedagogico. Info e prenotazione: 075 803 9498 - 335 704 6658.


Banner 300 250

Giornata Naz.le contro il bullismo1 page 0001