ef922fb1 1c29 829d 797e 18e12802262fVenerdì 30 Luglio, ore 20.30  Giardino del Convento di Monteripido, Perugia

(UNWEB) Perugia. "Il Cinema è il come, non è il cosa”, sosteneva il grande regista Alfred Hitchcock. Come dire che non è la trama, con l’intreccio dei fatti che sottende la narrazione cinematografica, a fare di un film un’opera capace di comunicare e trasmettere emozioni e suggestioni alla mente e al cuore degli spettatori. Il Cinema, ormai universalmente riconosciuto come settima arte, è entrato di diritto nell’Olimpo delle arti più tradizionali (Architettura, Musica, Pittura, Scultura, Poesia e Danza), presentandosi, in qualche modo, come il compendio di tutte le arti. Poesia compresa. Già, perché quell’ingrediente segreto che fa di un film il capolavoro che ci avvince e abita nelle stanze più segrete della nostra memoria, cos’altro è se non poesia? Poesia non scritta; poesia scritta dalla luce, e che in quell’ineffabile palcoscenico naturale che è la luce del tramonto, trova, per qualche fuggevole istante, la grazia della sua destinazione ideale.

Poesia inafferrabile che le battute di un dialogo da sole non riescono a contenere, ma che la suggestione di una melodia può evocare. Per questa ragione può darsi che di un film non ricorderemo tutti i dettagli, ma, di certo, ascoltandone la colonna sonora, una variopinta ghirlanda di immagini e sensazioni ci avvolgerà. Potenza della Musica! E la patria del Belcanto non poteva non distinguersi anche nella Musica da film: i tre Premi Oscar italiani per la miglior composizione originale (Nino Rota, Nicola Piovani ed Ennio Morricone) saranno i protagonisti, con le loro pagine più belle scritte per il Cinema, del secondo appuntamento con i Concerti del Tramonto di UmbriaEnsemble.

Venerdì 30 Luglio, con inizio dalle 20.30, sugli ultimi raggi del sole dai Giardini del Convento di Monteripido, UmbriaEnsemble (Luca Ranieri, Viola; M. Cecilia Berioli, Violoncello; Denis Zardi, Pianoforte) presenta “Fellini&Friends – la grande Musica scritta per il Cinema”, in un caleidoscopio di personaggi, storie, stili e stati d’animo diversi, da “La strada” a “La dolce vita”; da “Giulietta e Romeo” ad “Amarcord”, a “Il Padrino”, “Otto e Mezzo”, “La vita è bella”, “Mission”, “C’era una volta il West”, “Nuovo Cinema Paradiso”, “Marco Polo”, e molti altri, in un vertice emotivo che spinse lo stesso Fellini a decretare che “Il Cinema è il modo più diretto per entrare in competizione con Dio”.

Prenotazione gratuita obbligatoria scrivendo all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - si consiglia vivamente di arrivare con anticipo al fine di snellire le operazioni di riconoscimento e raggiungimento del posto a sedere. L’orario d’inizio del Concerto sarà osservato con particolare puntualità, dettata dall’orario del tramonto del sole


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information