convegno eu fondistruttirali(ASI) Perugia- "Sinergie tra fondi strutturali, programmi a gestione diretta e nuovi strumenti finanziari europei per la ricerca e l'innovazione" è il tema del convegno che si terrà domani, 25 marzo, a partire dalle ore 15, nell'Auditorium di Confindustria Umbria, a Perugia.


Obiettivo dell'iniziativa è di evidenziare le opportunità esistenti per realizzare interventi sinergici tra Horizon 2020, il nuovo Programma quadro 2014 – 2020 dell'UE per il finanziamento della ricerca e innovazione, e i Fondi strutturali. Inoltre comunicare gli strumenti finanziari per l'innovazione e presentare esempi di successo umbri finanziati con Horizon 2020.
L'appuntamento sarà anche l'occasione per fornire i primi dati sulla partecipazione ai bandi del programma e le ricerche di partenariato a valere sui prossimi bandi.
Il programma dei lavori prevede: "Alcuni esempi di interventi sinergici tra Horizon 2020 e Fondi strutturali", Gianluigi Di Bello, APRE Bruxelles; "Il nuovo quadro di programmazione finanziaria europea 2014-2020: sinergie tra fondi diretti e indiretti e strumenti finanziari per l'innovazione", Anna Giannetti, Ganadharma srl - Alberto Bonifazi, Studio Bonifazi; "Il progetto The human factor in the energy system: un caso di successo di H2020 in Umbria", Franco Cotana, Dipartimento di Ingegneria, Università di Perugia; "Il progetto SPACEFIT: un caso di successo in Umbria dello SME'S Instrument - H2020", Roberto Sorrentino,RF Microtech; "Lo sportello APRE UMBRIA a supporto degli attori del territorio: primi dati sulla partecipazione ai bandi H2020", Anna Ascani, Sportello APRE Umbria- AUR; "Il Premio Best Practices per l'Innovazione", Giuseppe de Nicola, Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici - Confindustria Salerno.

convegno eu fondistruttirali-pg


Immagine WhatsApp 2024 02 24 ore 15.27.34 f9718639

 AVIS

80x190