locandina2 (UNWEB) Ha riscosso un grande consenso il webinar organizzato da Confartigianato Imprese Perugia al quale hanno partecipato il Sub Commissario Straordinario alla Ricostruzione Sisma 2016 - Ing. Gianluca Loffredo - che ha aperto l'incontro portando i saluti dell'on. Legnini e della Struttura Commissariale, ringraziando il Segretario di Confartigianato Imprese Perugia - Stelvio Gauzzi – per la continuata sensibilità dell'Associazione nell'organizzare questi momenti di informazione, molto importanti sia per le imprese, sia per le pubbliche Amministrazioni.

Il Prof. Romano Benini, esperto di sviluppo economico delle Aree del Terremoto 2016 e Responsabile della struttura tecnica PNRR Area Sisma – si è invece soffermato sui contenuti del Fondo Complementare, sottolineando la grande opportunità che imprese e Pubblica Amministrazione dovranno sfruttare per cercare di creare Progetti spendibili prima della data di scadenza del PNRR.

"Le risorse economiche contenute nel Fondo Complementare per il - Rilancio economico e sociale – ha dichiarato il Prof. Romano Benini - verranno destinate, in prevalenza, alle micro e piccole imprese, medie e grandi, e rese disponibili nei primi mesi del 2022 attraverso specifici bandi pubblici, definiti dal Comitato di Indirizzo composto dai rappresentanti delle Regioni, dei Comuni e delle strutture sisma 2009 e 2016.
In particolare – ha proseguito il Prof. Benini - la macro misura B dell'intervento del PNRR Complementare relativo ai sismi dell'Appennino centrale, riguarderà interventi destinati al rilancio economico e sociale del territorio, prevedendo l'utilizzo di risorse complessive di 700 milioni di euro e vedrà, in particolare, la sub-misura B1 (Sostegni agli investimenti) e la sub–misura B2 (Turismo, Cultura, Sport e Inclusione".
Presente anche il Coordinatore U.S.R. Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria - Ing. Stefano Nodessi Proietti – che, dopo aver portato il saluto della Regione Umbria, ha ribadito la propria disponibilità e quella dell'Ufficio Speciale Ricostruzione per offrire all'Associazione tutti i chiarimenti necessari e la giusta assistenza sulle problematiche relative alla Ricostruzione Post Sisma, avanzate anche dalle Imprese di Confartigianato Imprese Perugia.

Il Segretario di Confartigianato Imprese Perugia - Stelvio Gauzzi - nel ringraziare i relatori e le oltre 50 aziende, professionisti e rappresentanti dei Comuni partecipanti all'evento provenienti oltre che dall'Umbria, da varie Regioni del Cratere, ha comunicato che per non disperdere le straordinarie opportunità di sviluppo previste dal Fondo Complementare - a breve, presenterà il proprio team interdisciplinare di progettisti ed esperti, in grado di seguire tutte le attività necessarie per la partecipazione ai bandi rivolto sia alle imprese che ai Comuni.
"Per non disperdere risorse finanziare che molto probabilmente non avremo più, sarà necessario cercare di stimolare più imprese possibili per presentare Progetti cantierabili e quindi realizzabili.
Dobbiamo approfittare – conclude il Segretario Gauzzi – delle difficoltà di questi ultimi anni per mettere in atto tutte quelle sinergie tra pubblico e privato indispensabili per una nuova visione di sviluppo economico integrato tra territori contigui.
Per queste motivazioni la Confartigianato Imprese Perugia rimarrà disponibile per collaborare con tutte quelle Pubbliche Amministrazioni
che condividono i principi di sussidiarietà e solidarietà, perché senza imprese, senza i loro dipendenti o collaboratori, non potrà esistere più una Comunità".


stampaitalia 300x250