IMG 1921L’evento promosso dal Comune insieme a tante realtà del territorio. Assessore Crispoltoni: “Iniziativa per sensibilizzare, educare e riflettere”


(UNWEB) – San Giustino, - Il 25 novembre, alle ore 20.45, al Museo del Tabacco di San Giustino, sarà di nuovo “Farfalle Libere”. In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, L’Amministrazione comunale, assessorato “Pari Opportunità” e “Promozione Cultura della Legalità, promuove ancora una volta una iniziativa per sensibilizzare e tenere alta l’attenzione sul grave tema, con una riflessione sulla violenza di genere.
“Un viaggio nella consapevolezza grazie ad un fattivo e sinergico lavoro messo in campo dalle associazioni teatrali, scuole di danza, filarmoniche, alle quali si sono unite le majorettes di Lama, le terze classi dell’IC “Leonardo Da Vinci” capoluogo e sede di Selci Lama, i cittadini e artisti locali, che hanno messo generosamente a disposizione il loro talento per realizzare questo evento”. Così l’assessore Milena Crispoltoni presenta l’evento di giovedì sera. “Una serata diversa rispetto a quelle degli anni passati, un momento itinerante - continua Crispoltoni - un vero e proprio percorso all’interno del Museo del Tabacco, volto ancora una volta a far sì che non si chiudano gli occhi, non ci si abitui a quella che, in ogni parte del mondo, continua ad essere una tragedia quotidiana”.
L’iniziativa, sorta fin dal 2014, vuole essere un invito a guardare, ascoltare, discernere per educare a dire no alla violenza che si manifesta in tante forme diverse contro l’universo femminile.
“Siamo particolarmente grati, come Amministrazione, a tutti coloro che hanno operato per realizzare la serata: un grazie alle Compagnie Teatrali “O Tutti O Nessuno”, “Quelli Che Passa Il Convento”, “Stantii”; alla “Scuola di Danza di Lama”, a “Duse Art”; alla Filarmonica Giabbanelli di Selci, alla Filarmonica Lama e alle sue Majorettes; a Beatrice Mearelli , Silvia Puletti, al giovane e talentuoso cantautore Michele Braganti. Un gruppo numeroso che, in queste settimane di lavoro, si è sentito costantemente, creando e rinsaldando - un valore aggiunto non scontato - un rapporto umano importante, realizzando un messaggio peculiare e toccante. Grazie a Raffaella Polchi, preziosa regista. Un ringraziamento agli alunni delle Terze Classi della nostra Scuola Media che, con le Docenti Marta Bernicchi e Marina Capaccioni, hanno realizzato due panchine a tema. Siamo certi che la proposta accolta dalla Scuola abbia ancora una volta fornito spunti a quella che sappiamo essere una riflessione educativa in cui i ragazzi sono costantemente impegnati, anche per la sensibilità dei nostri insegnanti”.
L’iniziativa si svolgerà nel rispetto delle norme anti-Covid, l’ingresso sarà su prenotazione telefonando dalle 16 alle 19.30 al 3516464011 e avverrà per gruppi di 10 persone, ogni dieci minuti a partire dalle h 20.45. Per partecipare è necessario il green pass.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information