2fratelliitalita(UNWEB) In vista delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre, Fratelli d'Italia porta in Umbria l'on. Francesco Lollobrigida, capogruppo FdI alla Camera, che ha fatto tappa a Trestina, Città di castello, per sostenere il candidato del centrodestra Andrea Lignani Marchesani.


Il tour è proseguito ad Assisi con il candidato sindaco del centrodestra Marco Cosimetti per l'incontro con gli elettori e i rappresentanti delle categorie del turismo, con le quali Fratelli d'Italia condivide la necessità di cancellare il Reddito di cittadinanza così come è stato concepito: sempre più imprenditori, infatti, lamentano la difficoltà nel reperire personale, indispendabile nella proficua stagione turistica appena conclusa in Umbria.
"La politica deve sostenere gli imprenditori che hanno idee, voglia di lavorare, volontà di investire e rischiare. Specie in un periodo dove si incentiva a non lavorare, fare impresa diventa sempre più difficile.
Albergatori, ristoratori, imprenditori del turismo in generale hanno lamentano difficoltà a trovare personale in questa stagione turistica. Si tratta di camerieri, cuochi, receptionist, personale di sala, addetti alle pulizie, spesso figure che sono ricoperte da ragazzi che studiano e che, nella pausa estiva, ne approfittano per guadagnare qualche soldo in più, preferibilmente in località non lontano da casa. Ma nessuno vuole andare a lavorare se percepisce il reddito di cittadinanza o usufruisce dei ristori: malgrado vitto e alloggio pagato 7 giorni su 7 e uno stipendio medio che si aggira sui 1.300 euro, non si vuole rischiare di perdere i sussidi statali" così l'on. Francesco LOLLOBRIGIDA. Con lui il coordinatore regionale sen. Franco Zaffini, l'on. Emanuele Prisco, i consiglieri regionali Marco Squarta ed Eleonora Pace.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information