VoluntasSpoleto-1 (ASI) Spoleto - la Voluntas Spoleto conquista la salvezza nel campionato di Serie D e lo fa meritatamente all'ultimo minuto dell'ultima giornata del girone E del torneo 2014/2015.


Al "Comunale" é andato in scena l'ultimo atto del campionato tra la Voluntas Spoleto, obbligata a vincere e a guardare il risultato di Villabiagio- San Donato Tavarnelle per non rischiare un pericoloso spareggio-salvezza ed il Trestina retrocesso in Eccellezza nella penultima giornata di campionato. Gli ospiti guidati dall'ex tecnico biancorosso Zoran Luzi nonostante non avevano più nulla da chiedere al campionato si sono presentati al derby regionale per non regalare nulla agli avversari ed hanno difeso a denti stretti la propria porta dagli attacchi a volte non troppo precisi degli spoletini. Il primo tempo avaro di grandi emozioni ha avuto la sua fiammata decisiva al 42' quando Manuel Candelori ha trovato la spettacolare girata in area per portare in vantaggio i suoi. Nella seconda frazione lo Spoleto ha spinto di più sull'acceleratore rispetto agli ospiti trovando prima la rete del 2-0 con un colpo da biliardo dai 20 metri del capitano Riccardo Cesari poi il tris con un perfetto tiro al volo di Giorgio Noviello, gli ospiti hanno trovato la rete della bandiera in pieno recupero con Ceccagnoli.
Dopo qualche istante dal fischio finale é arrivata la notizia tanto attesa della vittoria del Villabiagio sul San Donato Tavarnelle che ha consegnato alla Voluntas Spoleto la salvezza diretta senza dover passare dai play out e sul terreno del "Comunale" é esplosa la festa.

La cronaca della partita:
primo tempo
1' fischio d'inizio del Sig. Gariglio di Pinerolo, primo pallone per il Trestina. Ospiti in maglia bianconera, calzoncini neri e calzettoni bianchi, Spoleto in maglia a strisce verticali biancorosse, pantaloncini e calzettoni Rossi.
5' tentativo dal limite2014/2015.
Al "Comunale" é andato in scena l'ultimo atto del campionato tra la Voluntas Spoleto, obbligata a vincere e a guardare il risultato di Villabiagio- San Donato Tavarnelle per non rischiare un pericoloso spareggio-salvezza ed il Trestina retrocesso in Eccellezza nella penultima giornata di campionato. Gli ospiti guidati dall'ex tecnico biancorosso Zoran Luzi nonostante non avevano più nulla da chiedere al campionato si sono presentati al derby regionale per non regalare nulla agli avversari ed hanno difeso a denti stretti la propria porta dagli attacchi a volte non troppo precisi degli spoletini. Il primo tempo avaro di grandi emozioni ha avuto la sua fiammata decisiva al 42' quando Manuel Candelori ha trovato la spettacolare girata in area per portare in vantaggio i suoi. Nella seconda frazione lo Spoleto ha spinto di più sull'acceleratore rispetto agli ospiti trovando prima la rete del 2-0 con un colpo da biliardo dai 20 metri del capitano Riccardo Cesari poi il tris con un perfetto tiro al volo di Giorgio Noviello, gli ospiti hanno trovato la rete della bandiera in pieno recupero con Ceccagnoli.
Dopo qualche istante dal fischio finale é arrivata la notizia tanto attesa della vittoria del Villabiagio sul San Donato Tavarnelle che ha consegnato alla Voluntas Spoleto la salvezza diretta senza dover passare dai play out e sul terreno del "Comunale" é esplosa la festa.La cronaca della partita:
primo tempo
1' fischio d'inizio del Sig. Gariglio di Pinerolo, primo pallone per il Trestina. Ospiti in maglia bianconera, calzoncini neri e calzettoni bianchi, Spoleto in maglia a strisce verticali biancorosse, dell'area di rigore da parte di Tramontano, la sfera finisce alta sopra la traversa
15' ammonito Giorgio Noviello nella Voluntas Spoleto, l'ex di Foligno e Ternana ha commesso fallo su un avversario a centrocampo
21' brivido per la difesa del Trestina: punizione di Noviello dalla destra non tocca nessuno della Voluntas, la palla è tra le braccia di Nicola Ceccagnoli
23' bella azione della Voluntas: Candelori imbecca Noviello sulla destra che mette un bel pallone in area per Cesari, il capitano dello Spoleto colpisce di testa ma la sfera é ancora preda del portiere del Trestina
26' Tramontano salta bene un avversario sulla sinistra e tenta di portarsi in area ma il direttore di gara ferma il gioco , tra le proteste del pubblico, per un fallo dell'attaccante biancorosso
29' Manuel Candelori fermato in posizione irregolare solo davanti al portiere del Trestina
29' ancora Candelori sulla destra, mette un cross alto in area ma Ceccagnoli intercetta bene
35' ammonito Morvidoni per fallo su Noviello sulla trequarti
35' calcio di punizione di Noviello di poco a lato
42' Voluntas in vantaggio: gran girata in area di Manuel Candelori che batte Ceccagnoli. 1-0
45' senza recupero termina la prima frazione: Voluntas 1 Trestina 0 rete di Manuel Candelori
secondo tempo
1' cambio nella Voluntas, esce Gabriele Tramontano entra Claudio Di Giuseppe, nel Trestina esce Mancini ed entra Polverini. Inizia la seconda frazione di gioco si riparte dal risultato di 1-0.
3' tentativo di De Santis da fuori area, Ceccagnoli si distende e devia in angolo
7' ammonito Piccinelli per fallo su un avversario
7' secondo cambio per Zoran Luzi esce Morise entra Salis
9' tenta la conclusione Claudio Di Giuseppe dal limite dell'area, palla di poco a lato
10' bello spunto di Noviello che si defila a sinistra, tenta un cross potente in area, ma un difensore devia la sfera e Nicola Ceccagnoli può bloccare in presa alta
11' ammonito Cignarini per gioco falloso
12' bel tiro di Riccardo Cesari da 20 metri, la sfera si insacca vicino al palo di destra: 2-0 per la Voluntas con un colpo da biliardo del capitano biancorosso
16' ultimo cambio per il Trestina esce Cignarini ed entra Monsignori
18' tentativo al volo di Di Giuseppe dal limite, il tiro potente finisce non lontano dal l'incrocio dei pali difesi da Nicola Ceccagnoli
23' bel tiro di Candelori da 18 metri, la palla fuori di poco
27' secondo cambio per Ezio Brevi: esce l'infortunato Carlo Di Salvatore ed entra Federico Mulas
29' ammonito Federico Settimi nella Voluntas
38' ultimo cambio per la Voluntas Spoleto entra Carol Mihai ed esce Manuel Candelori
40' tentativo di Poponcini, palla alta sopra la traversa
42' ci prova Mulas dai 20 metri, la sfera alla é bloccata a terra da Nicola Ceccagnoli
44' terza rete della Voluntas, tiro imprendibile di Noviello defilato sulla sinistra che batte il numero uno ospite
45' assegnati 3 minuti di recupero
47' accorcia le distanze il Trestina con Alessio Ceccagnoli
48' Gariglio fischia la fine, Voluntas Spoleto batte Trestina 3-1
Esplode la gioia per la festa salvezza della Voluntas Spoleto.

Il tabellino della gara:

VOLUNTAS SPOLETO: 1 Lazzarini, 2 Cirillo, 3 Settimi, 4 Nori, 5 Cesari, 6 Sasso, 7 Candelori (38'st 19 Mihai) 8 De Santis, 9 Tramontano (1'st 18 Di Giuseppe), 10 Di Salvatore (27'st 17 Mulas) , 11 Noviello
A disposizione: 12 Bravini, 13 Murasecco, 14 Scocchetti, 15 Micanti, 16 Giata, 20 Cavitolo
Allenatore: Ezio Brevi

SPORTING CLUB TRESTINA: 1 Ceccagnoli N., 2 Cignarini (16' st 18 Monsignori) , 3 Piccinelli, 4 Morvidoni, 5 Matarazzi, 6 Castaldo, 7 Morise (7'st 14 Salis) , 8 Vignali, 9 Mancini (1'st 13 Polverini), 10 Ceccagnoli A., 11 Poponcini
A disposizione: 12 Santini, 15 Palazzoli, 16 Merlini, 17 Botteghi, 19 Beccatini, 20 Mariangeli
Allenatore: Zoran Luzi

Arbitro: Sig. Matteo Gariglio di Pinerolo
Assistenti: Sig. Sebastiano di Ostia Lido e Daisuke di Roma 1

Reti: 42' Candelori, 12'st Cesari, 44' st Noviello, 47' St A. Ceccagnoli
Ammoniti: Noviello, Morvidoni, Piccinelli, Cignarini, Settimi
Espulsi: -
Recupero: 0' pt / 3' st

Fabio Gasparri - Agenzia Stampa Italia


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information