cc cavallottiBacchetta: “Sarà migliorata e razionalizzata la rete scolastica del territorio da tempo attesa dai cittadini”


(UNWEB) - Città di Castello, – Edilizia scolastica: tutti gli interventi e progetti previsti per le strutture ed edifici tifernati di competenza della Provincia di Perugia. Presso la sede del Liceo Classico “Plinio il Giovane” è previsto un intervento di miglioramento sismico, per l’importo di 4.725.000,00, finanziato con fondi POR FESR. Per questo intervento è attualmente in corso l’ultimazione del progetto definitivo. Per la fine del corrente anno 2021, dopo l’ottenimento delle autorizzazioni necessarie e la redazione ed approvazione del progetto esecutivo, si prevede l’inizio della gara d’appalto.
Nella sede di via Rigucci dell’IIS “Franchetti – Salviani” è stato recentemente finanziato, a valere sui fondi per l’edilizia scolastica per Province e Città Metropolitane (articolo 1, commi 63 e 64, della legge 27.12.2019, n. 160 (legge di bilancio 2020)) un intervento di complessivi 920.000,00, per adeguamento alle norme di sicurezza, relativo soprattutto alla sistemazione degli infissi e delle coperture, con anche risanamento del cls dei pannelli di facciata. Per questo intervento è attualmente in corso la progettazione.
Per la sede in via Bologni dell’IIS “Patrizi – Baldelli – Cavallotti” è previsto un intervento di adeguamento alle normative di prevenzione incendi, per l’importo complessivo di 240.000,00; per questo intervento è attualmente in corso la gara d’appalto.
Per quanto riguarda la sede dell’IIS “Franchetti – Salviani” in via Rigucci (sede storica dell’ ITS Commerciale e per Geometri) infine è prevista la realizzazione di un nuovo edificio in ampliamento a quello già esistente, per un importo complessivo di € 4.400.000,00, finanziato con i fondi della ricostruzione post sisma 2016. Il nuovo edificio, che si svilupperà su due livelli e sarà costituito da 10 aule e 4 laboratori, oltre naturalmente ad ambienti e locali di servizio, viene realizzato come delocalizzazione della sede dell’ITIS Franchetti in via S. Francesco, edificio storico che tornerà nella disponibilità del Comune di Città di Castello. Dopo la conclusione della Conferenza di Servizi Regionale per l’ottenimento dei pareri ed autorizzazioni necessari, entro il prossimo mese di luglio è prevista l’ultimazione del progetto esecutivo dell’intervento. Questo progetto verrà inviato al Commissario per la Ricostruzione per l’emissione del Decreto definitivo di assegnazione del finanziamento, a seguito del quale potrà essere espletata la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori, gara che ragionevolmente potrà essere ultimata entro la fine del corrente anno 2021.
“Si tratta quindi di un progetto complessivo – precisa il Presidente della Provincia di Perugia, Luciano Bacchetta anche nella veste istituzionale di sindaco – con il quale sarà migliorata e razionalizzata la rete scolastica di Città di Castello da tempo attesa dai cittadini. Fondamentale come è sempre avvenuto, la sinergia con i dirigenti scolastici riferimento primario per la Provincia e il Comune nella programmazione della scuola del futuro anche sul versante del potenziamento ed ammodernamento delle strutture e tecnologie”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information