Copagri UmbriaMarini, dopo Giano dell’Umbria, nuovi sportelli a Spoleto e Foligno nell’ambito di un progetto di riorganizzazione regionale


(UNWEB) Terni, - Cresce e si allarga la presenza sul territorio regionale della Confederazione Produttori Agricoli dell’Umbria, che dopo la nuova sede territoriale di Giano dell’Umbria, nel perugino, che ha aperto i battenti da qualche mese andando ad affiancarsi alla sede regionale di Arrone (TN), si arricchisce di due nuovi sportelli dedicati agli agricoltori umbri e situati a Spoleto e a Foligno (PG).
“Con le nuove sedi, vogliamo allargare la nostra presenza capillare su un territorio che vanta una secolare vocazione agricola, andando al contempo ad avvicinarci ai nostri associati dislocati sull’intera Regione, così da intercettarne e soddisfarne più agevolmente le richieste”, spiega il presidente della Copagri Umbria Sergio Marini.
“L’apertura di queste due nuove sedi fa parte di un più ampio progetto di riorganizzazione della Federazione regionale della Copagri, che si comporrà di altri tasselli che annunceremo a breve; nell’ambito di tale processo, stiamo lavorando su una iniziativa regionale che dovrebbe svolgersi dopo l’estate, durante la quale entreremo nel dettaglio delle numerose progettualità sulle quali stiamo lavorando e presenteremo il programma dei lavori della Copagri Umbria con le sfide dei prossimi anni”, prosegue il presidente.
“Il leitmotiv del nostro lavoro continuerà a essere quello di puntare su un modo nuovo di fare rappresentanza, che sia allo stesso tempo agile, moderno e dinamico, puntando sul ricambio generazionale e sulle infinite possibilità offerte dalle moderne tecnologia, e al contempo concreto e pragmatico, privilegiando il rapporto con i rappresentanti della Regione Umbria e con un occhio attento alle ricadute sul territorio del PSR e della nuova PAC”, conclude Marini.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information