coldirettiumbriaAd Acquasparta, Tavola rotonda e Mercato di Campagna Amica

(UNWEB) "E.V.O.lution", un percorso di qualità per la valorizzazione della filiera olivicola: questo il titolo della Tavola rotonda organizzata da Coldiretti Terni, il 20 novembre alle ore 16,00 ad Acquasparta, presso Palazzo Cesi, nell'ambito dei festeggiamenti per il Santo Patrono. Per l'occasione - informa Coldiretti - una decina di imprese agricole locali animeranno la città con un Mercato straordinario di Campagna Amica, dalle ore 9,00 alle 18,00 di sabato, in Piazza Federico Cesi.

La Tavola rotonda consentirà di accendere i riflettori su una delle produzioni di eccellenza, simbolo del nostro territorio e della regione - commenta Paolo Lanzi, Presidente Coldiretti Terni, tra i relatori. Prosegue, tra l'altro, in quest'ambito - aggiunge Lanzi - il nostro impegno riguardo al bando del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 16.4.1, che punta allo sviluppo della filiera olivicolo-olearia con l'obiettivo di incrementare la produzione di alta qualità, favorire l'innovazione e l'aggregazione delle imprese, aumentando la competitività. Fondamentale al contempo - ribadisce Lanzi - la valorizzazione dell'olio DOP Umbria e la sua collocazione nel mercato, come eccellenza sempre più riconoscibile; proprio su questo focalizzeremo i lavori dell'incontro.

Tra gli interventi previsti, preceduti dai saluti del Sindaco di Acquasparta Giovanni Montani e coordinati da Gianluca Giovagnini Responsabile Area Economica Coldiretti Umbria, quelli del Presidente e del Direttore di Aprol Umbria, Giovanni Ciardo e Gabriele Mocio, ma anche del Capo Panel Guida olio Gambero Rosso Giulio Scatolini e della giovane imprenditrice olivicola di Acquasparta Sofia Luchetti, che non mancheranno di tracciare il bilancio della campagna olearia di quest'anno che, seppur inferiore alla media per produzione, si contraddistingue per un'alta qualità.

Olio extravergine di oliva, che insieme a vino, formaggi, legumi, salumi, frutta e verdura, farine, piante e fiori, sarà tra le specialità del territorio protagoniste negli stand dei produttori del Mercato di Campagna Amica. Un'ulteriore opportunità - spiega Federico Leonardi, Presidente Associazione Agrimercato Terni - per promuovere il lavoro degli imprenditori agricoli umbri in città, la "filiera corta" e il mangiar sano garantito dai prodotti agroalimentari locali, con i mercati di Campagna Amica che sono diventati non solo luogo di consumo, ma anche momenti di educazione alimentare, socializzazione, cultura e solidarietà. Proprio il cibo - conclude Leonardi - può e deve rappresentare un volano per la ripresa, con l'emergenza globale provocata dalla pandemia che ha fatto emergere una consapevolezza diffusa sul suo valore strategico e sulle necessarie garanzie di qualità e sicurezza.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information