(UNWEB) L’Assemblea legislativa, su proposta dell’Ufficio di Presidenza, ha deciso di rinviare la discussione del Rendiconto generale 2021 della Regione Umbria, inizialmente prevista per oggi, alla seduta dell’11 ottobre prossimo, in quanto ancora non è ancora stato trasmesso ufficialmente il giudizio di parifica della Corte dei Conti.

(UNWEB) Il consigliere regionale Valerio Mancini (Lega) ha interrogato l’assessore Luca Coletto per sapere “sulla base di quale documentazione scientifica è stata disposta l’estensione del periodo di validità dei flaconcini dei vaccini anti-covid-19”.

309391253 402705228709622 6673180458699263623 n(UNWEB) L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha discusso questa mattina l’interrogazione a risposta immediata presentata dal consigliere regionale Manuela Puletti (Lega) in merito agli “interventi per il miglioramento della sicurezza stradale della strada statale numero 219 Pian d'Assino nel comune di Gubbio”.

IMG 20220927 WA0000(UNWEB) Corciano. Il terzo Polo a Corciano in poco più di un mese supera il 10%, attestandosi come quarta forza politica del Comune. A meno di dieci giorni dal primo incontro ufficiale di presentazione, tenutosi lo scorso 16 settembre presso i locali de “La Commenda” a San Mariano, il Terzo Polo conferma quella vivacità e quel radicamento che si erano “intravisti” grazie alla partecipazione di oltre 80 Cittadini sottolinea Franco Baldelli, tra gli “animatori” del progetto politico a Corciano insieme a Lauro Merli, Fiorenza Giannini, Giancarlo Romoli, Andrea Bacelli, Federico Fornari, Andrea Braconi e tanti altri Corcianesi.

b6dcbffc 4347 4284 acb0 3182aa984e12(UNWEB) "La segreteria regionale di Azione esprime la sua soddisfazione per l'esito delle elezioni politiche in Umbria. Un risultato infatti che si attesta sopra all'8% quindi sopra alla media nazionale, con alcune tendenze molto positive nei centri più grandi, a cominciare da Perugia dove ci attestiamo intorno al 10,4%, ci testimonia la bontà della campagna elettorale e delle energie messe in campo da iscritti, simpatizzanti e candidati.

(UNWEB) "Mi unisco alle parole del Coordinatore Regionale Umbria di Forza Italia Andrea Romizi e mi complimento con Raffaele Nevi, riconfermato alla Camera nel collegio Umbria 1. Ringrazio tutti i candidati che si sono messi a disposizione e l’intera squadra regionale per il grande lavoro che ha permesso alle liste di Forza Italia Umbria di attestarsi al 7,18 per le liste del Senato e al 6,83 per le liste della Camera.

309416870 402079438772201 5277501167937767116 n(UNWEB) “Dal voto di ieri emerge una vittoria netta delle destre a livello nazionale. Il Partito Democratico, che ha affrontato una campagna elettorale difficile e controvento, segnata da una tendenza piuttosto consolidata già alla vigilia, in Umbria si posiziona al di sopra della media nazionale. Questo ci consegna prima di tutto la responsabilità di ridefinire perimetro, strumenti e contenuti della nostra azione politica e proposta programmatica”. È quanto dichiara il consigliere regionale Tommaso Bori (Pd) commentando l’esito elettorale.

Mignini(UNWEB) "A seguito dell'apertura dello stato di agitazione nel sito della Mignini di Petrignano d'Assisi e in considerazione della mancata convocazione dell'incontro richiesto ai vertici aziendali quasi un mese fa, i sindacati dei lavoratri Flai Cgil, Fai Cisl, insieme alla Rsu aziendale, convocano per domani, lunedì 26 settembre dalle ore 9:00 un presidio dei lavoratori davanti ai cancelli dell'azienda." 

Diritto di studio(UNWEB) – Perugia, Rispetto agli interventi sul diritto allo studio, non viene operato nessun taglio ma solo adeguamenti contabili dal momento che le risorse regionali stanziate per la concessione di borse di studio, come facilmente verificabile, ammontano a 10.370.000 euro per il solo 2022 che, sommate agli 8 milioni di euro nazionali, assicurano già da oggi l'integrale copertura delle 7.300 domande pervenute entro i termini. È quanto si precisa in una nota dell'ADISU, Agenzia per il diritto allo studio universitario dell'Umbria.

(UNWEB) – Perugia,  – Il Servizio di Protezione civile della Regione Umbria ha diramato l'avviso di condizioni meteorologiche avverse n. 22056 del 23/09/2022, emesso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile, secondo il quale "dal mattino di domani, sabato 24 settembre 2022, e per le successive 18-24 ore, si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Veneto, Toscana, in estensione a Marche ed Umbria, specie settori settentrionali di queste ultime; i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento".

20220922 102145(UNWEB)  "Dopo uno sciopero con un'adesione altissima, intorno all'80% (fuori dalle fasce di garanzia ed esclusi i precettati), che non ha precedenti nella storia recente del Tpl in Umbria, l'assessore Melasecche e la presidente Tesei decidono di escludere dal prossimo tavolo, convocato per il 29 settembre, i sindacati che hanno proclamato la protesta e che sono i maggiormente rappresentativi in Umbria (60% dei lavoratori), solo perché non siamo d'accordo con loro. Questo è democraticamente inaccettabile e illegittimo, per questo ci siamo rivolti ai prefetti di Perugia e Terni per ripristinare le corrette procedure democratiche in questa regione".

Norcia 1(UNWEB) Oltre 150 persone, in gran parte cittadini e pensionati della Valnerina, hanno partecipato alla manifestazione indetta dalla Lega Spi Cgil della Valnerina per chiedere la ripresa dei servizi sanitari a Norcia e nel territorio. "In questa realtà - scrive in una nota lo Spi Cgil - manca l'ospedale e il pronto soccorso, cosa che costringe i pazienti minimamente gravi ad essere trasportati in ambulanza a Foligno, o a Perugia o a Terni, con tempi di percorrenza medi di almeno un'ora. Un territorio abbandonato e isolato in contrasto con i principi del rilancio delle zone interne da tutti sbandierati a parole.

Alluvione2(UNWEB) Perugia- La redazione del Rapporto che supporta la richiesta dello stato di emergenza anche in Umbria, è stata l’occasione per fare un primo punto sulla situazione nel Centro della Protezione Civile regionale di Foligno.