Meloni PD(UNWEB) “La Giunta Regionale provveda a dare una risposta concreta ai diversi soggetti fragili che soffrono di reazioni allergiche severe, mettendoli nelle condizione di poter ricevere al più presto la dose di vaccino in piena sicurezza”.

Mancini(UNWEB) "Mi fa piacere che i consiglieri del Partito democratico, Tommaso Bori e Michele Bettarelli, abbiano preso le difese dei cacciatori in merito al probabile rincaro delle quote pro capite per i danni causati dalla specie cinghiale, peccato che dimostrino di avere la memoria corta, dato che la responsabilità dell’aumento è da imputare alla gestione degli ATC, i cui vertici sono stati scelti nella passata legislatura regionale”. Così il consigliere regionale Valerio Mancini (Lega) che ricorda anche il suo ruolo all’interno del Partito, quale “referente regionale del dipartimento caccia”.

191555764 3008500836053601 3974145812044901845 n(UNWEB)  Riunione della Seconda Commissione, presieduta da Valerio Mancini, interamente dedicata alla linea di intervento ‘26’ del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) predisposto dalla Giunta regionale, riguardante la gestione del ciclo dei rifiuti e il revamping impiantistico. Dopo aver ascoltato, in audizione, nelle scorse settimane, l’assessore regionale Roberto Morroni, il presidente di Auri, Antonino Ruggiano, il direttore regionale Stefano Nodessi, i gestori degli impianti e amministratori locali, la seduta odierna è stata un approfondimento del tema rispetto a quanto emerso nelle riunioni precedenti, anche rispetto a una ulteriore documentazione progettuale recapitata al presidente Mancini e a tutti i commissari da parte di alcuni gestori degli impianti, parte della quale non ricompresa nelle proposte della Regione inserite nel Piano regionale di ripresa e resilienza.

Pepucci(UNWEB) Il consigliere regionale Francesca Peppucci ha presentato come prima firmataria una interrogazione alla Giunta di Palazzo Donini per chiede di “conoscere lo stato attuale dei servizi bancari attivi nel comune di Castel Ritaldi; sapere se l’Esecutivo regionale ha esaminato le problematiche della chiusura delle filiali bancarie nei piccoli comuni umbri; rendere noto quali azioni intende mettere in campo per tutelare i diritti dei cittadini di piccole realtà dell’Umbria”.

Blu PerugiaCivica(UNWEB) “Il raddoppio del Frecciarossa Perugia-Milano e la riduzione del contributo dovuto a Trenitalia, accordo che da anni chiedevamo di ricontrattare, sono due ottime notizie che premiano l’impegno di Blu e l’alleanza con Perugia Civica. Il potenziamento del Frecciarossa fa infatti parte degli accordi elettorali sottoscritti da Blu con il Sindaco Romizi, prima, e con la presidente Presidente Tesei dopo, ed è uno dei 10 punti programmatici alla base dell’alleanza di Blu e Perugia Civica, portato avanti con grande impegno dalla nostra consigliera Francesca Vittoria Renda.

Bianconi260220(UNWEB) “Dopo 5 lunghi anni dal sisma del 2016 la normale viabilità per arrivare in Valnerina non è ancora stata ripristinata. Lungo le strade si incontrano continuamente semafori, cantieri che impongono il senso unico alternato e limitazioni orarie alla circolazione”. Lo evidenzia, rivolgendosi alla presidente della Giunta regionale, Donatella Tesei, il consigliere Vincenzo Bianconi, aggiungendo che “a cusa di questa situazione, soprattutto nei weekend si assiste a lunghissime code e pericolosi ingorghi che mettono a serio rischio l’incolumità dei numerosi automobilisti e motociclisti che vogliono venire in Umbria dal versante marchigiano di Ascoli Piceno o in Valnerina”.

191642801 3007872632783088 7584422117657214853 n(UNWEB) Una delegazione del coordinamento dei comitati, delle associazioni, delle imprese e dei cittadini contrari alla realizzazione del progetto del ‘nodino di Perugia’ è stata ricevuta a Palazzo Cesaroni da alcuni consiglieri regionali e dall’assessore Enrico Melasecche a margine della seduta dell’Assemblea legislativa. Con l’occasione la delegazione di cittadini ha consegnato 5700 firme contro il progetto.

191355216 3007837382786613 8184122247294461351 n(UNWEB) "Chiudere gli ospedali per mandare la gente nelle cliniche private è stata una precisa scelta politica di questa Giunta regionale". Così il consigliere del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca, dopo il question time di oggi [https://tinyurl.com/deluca-sanita-privata] (link is external) nel corso del quale ha chiesto all'assessore alla Sanità Luca Coletto “l'importo complessivo esatto delle spese sostenute per le prestazioni erogate in virtù delle convenzioni stipulate tra le Aziende ospedaliere e sanitarie dell'Umbria e le cliniche private regionali”.

190739751 3007809759456042 4709776410296841562 n(UNWEB) L’Assemblea legislativa ha approvato all’unanimità la mozione del consigliere Andrea Fora (Patto civico per l’Umbria) che chiede alla Giunta regionale di “proseguire nelle sedi istituzionali competenti il lavoro a difesa degli interessi del territorio regionale al fine di mantenere invariati i criteri di riparto del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) per gli anni 2021 e 2022”. Il dispositivo dell’atto di indirizzo è risultato così emendato dopo il confronto con l’assessore regionale all’Agricoltura, Roberto Morroni.

190739751 3007809759456042 4709776410296841562 n(UNWEB) L’Assemblea di Palazzo Cesaroni ha respinto, con 11 voti contrari della maggioranza (Lega, FdI, FI) e 6 voti favorevoli della minoranza (Pd, M5S, Misto, Patto Civico), la mozione proposta da Donatella Porzi (Pd) che chiedeva alla Giunta “nel rispetto dell’autonomia delle istituzioni scolastiche che assegna agli organi collegiali la responsabilità di individuare cosa fare e come farlo, ad attivare al più presto un tavolo di confronto con l’Ufficio scolastico regionale dell’Umbria, con i sindacati, con i rappresentanti dei genitori, con i rappresentanti dei dirigenti scolastici, con il Terzo settore, con il Coni, al fine di pianificare azioni uniformi su tutto il territorio regionale e, per quanto di propria competenza, favorire la fruizione di spazi pubblici o in convenzione per una diversificazione delle attività così come previste dal Piano scuola per l’estate 2021”.

190921287 3007801242790227 3486704640331660819 n(UNWEB) L’Aula di Palazzo Cesaroni ha approvato (con i 10 voti favorevoli della maggioranza e l’astensione delle opposizioni) la mozione promossa dai consiglieri della Lega Paola Fioroni e Stefano Pastorelli che impegna la Giunta a “mettere in campo azioni per sostenere a livello comunitario il modello italiano di etichettatura denominato ‘Nutrimeter/Nutrinform’ e contrastare il modello francese ‘Nutri-score’”. Per le opposizioni l’argomento andava approfondito in Commissione, alla presenza dei produttori umbri e dell’assessore allo sviluppo economico, assente in Aula al momento del voto.

190921287 3007801242790227 3486704640331660819 n(UNWEB) L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato con i 17 voti dei consiglieri presenti la mozione promossa da tutti i gruppi di minoranza, Pd (Bori, Bettarelli, Meloni, Paparelli e Porzi), M5S (De Luca), Patto civico per l’Umbria (Fora) e Misto (Bianconi) sul tema delle morti bianche e quindi della sicurezza nei luoghi di lavoro, “una vera e propria emergenza nazionale”.

Bettarelli Bori(UNWEB) “Dopo una stagione venatoria a dir poco complessa per i cacciatori umbri travolti dal caos calendario prima e tesserini poi, a soli sette mesi di distanza dalle promesse dell’assessore Morroni, previsti ulteriori e pesanti rincari per le quote pro capite assegnate ai cacciatori dalla Regione Umbria per i danni causati dalla specie cinghiale”. Così i consiglieri regionali Michele Bettarelli e Tommaso Bori (Pd).

192491426 3007674626136222 1965429641426023556 n(UNWEB) Nel corso del Question time odierno, la consigliera regionale Simona Meloni (Pd-vicepresidente Assemblea legislativa) ha interrogato l’assessore regionale Roberto Morroni (vicepresidente della Giunta regionale) per sapere “se la Giunta darà avvio alla programmazione dei centri estivi, quali norme intende emanare e quando renderle pubbliche; se intende convocare urgentemente un tavolo operativo con i rappresentanti degli assessorati regionali interessati, i rappresentanti dell’ANCI Umbria, i rappresentanti di tutte le realtà educative e ricreative private del territorio per valutare la possibilità di individuare protocolli e linee guida applicabili alla specifica situazione umbra; se prevede strumenti di finanziamento a Enti locali e privati accreditati tramite trasferimento fondi vincolati da erogare attraverso voucher/bonus di sostegno alle rette di frequenza dei centri estivi; quali saranno le tempistiche nel dare le indicazioni, per dare il tempo ai Comuni e ai privati che intendono dare avvio ai centri estivi, di organizzare i servizi, il personale da formare e quant’altro, e al fine di consentire ai soggetti interessati di trovarsi pronti alla chiusura delle scuole”.

190563916 3007666956136989 2816772190560866350 n(UNWEB) Nella parte dedicata alle interrogazioni a risposta immediata (question time) della seduta d’Aula di oggi, il consigliere Thomas de Luca (M5S) ha chiesto chiarimenti all’assessore alla Sanità, Luca Coletto in merito alle “ingenti risorse pubbliche ai privati nell’emergenza covid”.

190287443 3007658436137841 6368790254142583380 n(UNWEB) Nella seduta dedicata al question time, il consigliere regionale Vincenzo Bianconi (gruppo Misto) ha interrogato l’assessore Luca Coletto circa l’attuazione di quanto contenuto nella mozione presentata dal consigliere stesso in tema di “assistenza ai disabili, libertà di scelta e rafforzamento del sistema di protezione sociale”, con cui si chiede di “assicurare a tutte le persone non autosufficienti, senza discriminazioni in termini di disabilità, grave o gravissima, patologie, condizioni ed età, un progetto personalizzato e partecipato che riguardi non solo gli interventi diretti, ma anche azioni di sostegno economico alle famiglie”, temi su cui anche la Commissione Sanità e Servizi sociali dell’Assemblea legislativa ha chiesto l’impegno della Giunta attraverso una proposta di risoluzione approvata all’unanimità.

Regione Umbria Visita ministro turismo Massimo Garavaglia in Umbria 5(UNWEB) – Perugia, - “Aver tolto la quarantena rappresenta un primo passo verso la ripartenza del settore turistico nel nostro Paese, con il ritorno dei turisti stranieri anche nelle Città d’Arte di cui l’Umbria è ricca”: lo ha detto il ministro del turismo Massimo Garavaglia nel corso della sua visita in Umbria, a margine dell’incontro con le associazioni e organizzazione di categoria del settore turistico che si è tenuto a Palazzo Donini.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information