CittàdiCastello 101(UNWEB) Città di Castello. “Gli agenti della Polizia di Stato di Città di Castello, nell'ambito dei servizi di controllo amministrativo delle attività commerciali, finalizzati a verificare il rispetto delle normative previste dalla normativa vigente in materia, hanno contestato al titolare di un circolo privato sanzioni per un totale di 13mila euro.

Foligno 74(UNWEB) Foligno. “Nell'ambito del Progetto "Borghi Sicuri", gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Foligno, coadiuvati dagli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine "Umbria-Marche" hanno eseguito alcuni controlli straordinari nelle zone di Fiamenga e della Paciana.

CittàdiCastello 70(UNWEB) Città di Castello. “Era circa mezzanotte quando un uomo ha notato una persona in evidente stato confusionale e sotto la pioggia battente che vagava in mezzo alla carreggiata, mettendo in pericolo la propria incolumità e quella degli automobilisti in transito. Subito ha chiamato il Numero Unico di Emergenza Europeo per richiedere l'intervento di una pattuglia.

Perugia 34(UNWEB) Perugia. “Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di chiamata al numero di emergenza, sono intervenuti presso il parco pubblico di Ponte San Giovanni in via Grieco dove era stato segnalato un grosso pittbull che si aggirava libero, attaccando gli altri cani presenti e scatenando il panico tra i presenti.

PHOTO 2022 08 09 08 08 31(UNWEB) – ORVIETO – Al momento non sono ancora stimati i danni economici, che saranno comunque importanti, prodotti sul patrimonio pubblico dalla bomba d’acqua che per circa un’ora, poco dopo le 16:00 di ieri pomeriggio, ha flagellato la zona di Orvieto. Ora infatti è il momento di controllare il territorio e ripulirlo da fango e detriti. 

PHOTO 2022 07 28 18 01 58(UNWEB) Perugia. “Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti in località Taverne di Corciano in ausilio di una pattuglia della Polizia Locale alle prese con un cittadino polacco, classe 1989, che fermato dagli agenti per un controllo, si era rifiutato di farsi identificare.

2 1Orvieto(UNWEB) – ORVIETO –  Poco dopo le 16 di oggi 8 agosto, un breve ma violento temporale accompagnato da grandine e forti raffiche di vento si è abbattuto sul centro storico di Orvieto e l'intero territorio comunale provocando allagamenti di cantine e negozi, la caduta di un albero in piazza del Commercio ad Orvieto Scalo, smottamenti, detriti e caduta di rami lungo le strade che scendono dalla rupe (strada delle Conce, Dritta del Marchigiano, strada dell'Arcone) che hanno richiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile con l'ausilio delle operatori del Centro Servizi Manutentivi del Comune e della Polizia Locale, impegnati nella ricognizione delle molte criticità e dei danni causati dal maltempo.

PHOTO 2022 08 07 11 19 40(UNWEB) Assisi. “La campagna di prevenzione contro i furti in abitazione e le truffe agli anziani, promossa dalla Questura di Perugia, ha fatto tappa anche a Santa Maria degli Angeli e Petrignano per incontrare i cittadini e illustrare le buone pratiche da seguire in questo periodo di vacanze estive al fine di prevenire i reati predatori.

Perugia 100(UNWEB) Perugia. “Nell'ambito dell'intensificazione dei servizi di controllo del territorio, disposti dal Questore della provincia di Perugia in vista dell'esodo per le vacanze estive e finalizzata a prevenire i reati predatori, lo spaccio di stupefacenti, i furti e gli scippi, gli agenti della Polizia di Stato hanno sanzionato due automobilisti che, all'atto dei controlli, non sono risultati in regola.

Spoleto 128(UNWEB) Spoleto. “Si era presentato in un esercizio commerciale in via Martiri della Resistenza a Spoleto in palese stato di ebbrezza e aveva iniziato a molestare la titolare e i clienti presenti. Quando la proprietaria ha allertato la Polizia di Stato, l'uomo – un cittadino straniero, classe 1988 – si è immediatamente allontanato.

Polfer 9(UNWEB) Perugia. “593 persone controllate, 167 bagagli ispezionati, 35 stazioni interessate, 2 persone denunciate, 83 gli agenti impegnati. È questo il bilancio dell'operazione denominata "Stazioni Sicure", effettuata nella giornata di ieri dal Compartimento Polizia ferroviaria per le Marche, l'Umbria e l'Abruzzo, che ha coinvolto tutti i presidi di Polizia ferroviaria dislocati nelle tre regioni di competenza territoriale.