ROCCACINEMA 2021 Copertina brochure seconda parte(UNWEB) – CASTIGLIONE DEL LAGO – Roccacinema 2021 prosegue fino al 2 settembre con un nuovo cartellone che è iniziato sabato scorso con il family "I Croods 2-Una nuova era". «Giusto in tempo per sperimentare l'avvento del "green pass" in funzione dal 6 agosto – spiega Piero Sacco presidente di Lagodarte Impresa Sociale – che garantirà ancora di più la visione in sicurezza degli spettatori che potranno tornare al cinema con assoluta tranquillità e godersi, tra l'altro, ben 4 anteprime nazionali di cui 3 all'insegna della qualità: "Quo vadis Aida?", "Supernova" e "Nowhere Special", più una di puro divertimento con il sequel di "Come un gatto in tangenziale"».

Duo Chorobodò 2(UNWEB) – CASTIGLIONE DEL LAGO – Martedì 10 agosto alle ore 18 il Giardino del Pomarancio, eletto principale luogo della cultura dell'estate castiglionese 2021, ospiterà la presentazione in musica delle opere prime della brasiliana Leila Nunes e di Paolo Papalini, coppia nella vita e nella vita artistica con il "Duo Chorobodò":

233026216 10222850520470590 8643185594071851997 n(UNWEB) Perugia. Tutto pronto a Bagnania per il 6° raduno  d’auto e moto d’epoca che quest’anno si arricchisce del 1° Trofeo dedicato alla memoria di Isidoro Biscarini, volto storico di Castel del Piano, uno dei maggiori amanti e collezionisti di auto e moto d’epoca. Ma a Bagnaia saranno presenti anche  il Moto Club Ducati Scrambler Umbria, il Moto Guzzi Club Aquile del Trasimeno,  l’Unione Sportiva Bagnaia e Asi Perugia.

calvi dellumbria Federico dei Sogni(UNWEB) CALVI DELL’UMBRIA – “Federico dei sogni” è il titolo dello spettacolo in programma domani alle 21 a Calvi dell’Umbria per il Calvi Festival. Gianni De Feo protagonista per la regia di Germano Rubbi e con la fisarmonica di Daniele Mutino racconteranno Fellini, nato 100 anni fa e universalmente riconosciuto come il più geniale ed onirico artista italiano del ‘900.

pieveDal 5 agosto "A long sunday". Quindici appassionati di fotografia raccontano con la stessa macchina la staticità del primo lockdown
(UNWEB) – Città della Pieve, - Dal 5 al 29 Agosto le cripte del Duomo di Città della Pieve accolgono l'esposizione fotografica "A Long Sunday". Una collettiva di fotografia in cui 15 appassionati hanno raccontato il proprio lockdown. Da nord a sud, in Italia o all'estero, ciò che se ne deduce è che in quel periodo, indifferentemente, un'unica pennellata di sentimenti analoghi ha unito questi fotografi.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information