locandina eventi(UNWEB) Orvieto. Dopo due anni di pandemia, Orvieto torna a vivere il suo periodo più bello – quello delle feste identitarie di primavera – nel segno della tradizione, ma anche del rinnovamento. Le novità dell'edizione 2022 sono state presentate mercoledì 8 giugno nella Sala Consiliare del Comune di Orvieto, dal vicepresidente dell'Associazione "Lea Pacini", Marcello Meffi, che ha portato i saluti del presidente, Silverio Tafuro, e da Fabio Cimicchi, responsabile dei musici, oltre che dal sindaco, Roberta Tardani. Archiviata la Pentecoste, dopo la partecipazione di tamburi e chiarine in Piazza Duomo, domenica 5 giugno, in occasione della festa della Palombella, si entra nel vivo degli appuntamenti che precedono il Corpus Domini.

Umbria che spacca conferenza 1(UNWEB) PERUGIA – Quattro giorni, per la prima volta invece dei tradizionali tre. A fare da scenario quattro palchi attivi dalle 6.30 del mattino alle 2 del giorno successivo. In totale cinque location della città di Perugia, compresa un'area dedicata all'artigianato. Il tutto condito con il meglio delle proposte della scena musicale contemporanea italiana e con il solito spazio dedicato alle realtà umbre. Dal 30 giugno al 3 luglio torna "L'Umbria che spacca", nona edizione di quello che è ormai uno dei festival più importanti del Centro Italia, realizzato con il contributo di Regione Umbria, Comune di Perugia, con il sostegno della Fondazione Perugia e dei Fondi "POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo".

campAnteprima venerdì 10 giugno con l’incontro “I nostri ragazzi, supereroi fragili”
(UNWEB) – Passignano,  - Sono ancora disponibili gli ultimi posti per iscrivere i propri figli e le proprie figlie alla XIII edizione del Trasimeno Flippers Summer Camp che si terrà nei comuni di Passignano, Tuoro e Magione dal 13 al 24 giugno.

IMG 20220606 WA0001 1(UNWEB) L'Umbria è considerata da sempre il "Cuore verde d'Italia" e oggi può assumere un ruolo guida in Europa, concretizzando gli indirizzi del Green Deal Europeo e del PNRR in un nuovo modello di sviluppo. Affinché la transizione si concretizzi, imprese e istituzioni devono però collaborare per una reale crescita del territorio. Una crescita economica sostenibile, un cambio di paradigma che coinvolga tutti gli attori sociali. "Umbria laboratorio di sostenibilità", in programma a Perugia domani giovedì 9 giugno dalle 15,15 presso la Sala dei Notari, sarà perciò un momento di incontro per discutere in concreto di nuovi modelli di impresa e del rapporto tra aziende, istituzioni e comunità.

PHOTO 2022 06 08 11 24 29Come la città si prepara ad accogliere i turisti

 Presto un tavolo di coordinamento per pianificare modalità trasferimento e gestione dei costumi al Palazzo dei Sette 

Corteo Storico protagonista della campagna di comunicazione su Roma, Firenze e Milano e parte del progetto di candidatura di Orvieto a “Capitale della Cultura 2025”