DelegazioneGaute1(ASI) Perugia. Umbria e Gauteng (Sud Africa) sempre più unite nel reciproco interesse ad investire ogni possibile energia per accrescere la cooperazione economica, sociale e culturale che offrirà benefici ad entrambe le comunità. Di ciò si sono detti convinti il premier della Provincia di Gauteng, David Makhura, alla guida di una delegazione sudafricana, e la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, che ha accolto l'ospite a Palazzo Donini, presente il Prefetto di Perugia, Antonella De Miro.

(ASI) Perugia - Otto milioni e mezzo di euro saranno a disposizione dell’Umbria per la costruzione di scuole innovative dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica, caratterizzate dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento e dall’apertura al territorio.

incontro ambiente terni 3 (ASI) Perugia – Avviare sin da subito un percorso di approfondimento sui temi della tutela della salute e dell’ambiente in relazione alla fragilità ambientale del territorio ternano, e con particolare riferimento alla qualità dell’aria. E’ quanto è stato concordato al termine della riunione svoltasi quest’oggi a Perugia, convocata dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, cui hanno partecipato per la Giunta regionale anche gli assessori Fernanda Cecchini e Luca Barberini, il Presidente della Provincia di Terni e sindaco della città, Leopoldo Di Girolamo, i responsabili dell’ARPA e della ASL 2.

(ASI) Perugia – Sollecitare la collaborazione delle associazioni umbre di categoria a rilevare tra le aziende iscritte l’interesse a partecipare alla missione di imprese che la Regione Umbria sta organizzando per il prossimo autunno a Chongqing e Sichuan: è la finalità della lettera inviata dal vicepresidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, alle Associazioni di Categoria affinché promuovano tra le imprese le opportunità derivanti dall’organizzazione di incontri bilaterali tra aziende umbre e cinesi operanti in particolare nel territorio della città di Chongqing, una delle città a più alta crescita della Cina e della Provincia del Sichuan.

visita gazebo perugina 4 (ASI) Perugia– “Siamo in attesa che il Governo, così come abbiamo richiesto io ed il sindaco di Perugia, convochi l’incontro con la Nestlé, perché la presenza in Italia di questo gruppo è di notevole importanza e lo è ancor di più per Perugia. Ecco perché riteniamo che la sede nazionale sia la più opportuna per conoscere quali siano le strategie industriali di Nestlé, soprattutto in relazione allo stabilimento di San Sisto”. E’ quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini che questa mattina, assieme al sindaco, Andrea Romizi, ha fatto visita ai lavoratori della Perugina che hanno installato a Perugia, in Piazza della Repubblica, un gazebo per illustrare all’opinione pubblica – e chiederne la sottoscrizione – il “piano industriale” elaborato dalla RSU di fabbrica.

Face4Job recruting lavoro Italia candidato video curriculum azienda lavora con noi 800x500 c(ASI) Perugia – Un confronto sulle nuove tendenze del mercato del lavoro nonché una valutazione delle migliori modalità attuative di politiche attive del lavoro e di modernizzazione dei servizi pubblici per l’impiego: questi gli argomenti al centro dell’incontro che si è tenuto nella sede dell’Assessorato regionale allo Sviluppo economico, tra il vicepresidente della Regione Umbria con delega allo Sviluppo economico, Fabio Paparelli, e Alessio Romeo, il fondatore di “Face4job” l’azienda, fondata in Umbria nel 2013, che risulta essere tra le più brillanti star up italiane, ideatrice di una piattaforma digitale in grado di far incontrare domanda e offerta di lavoro, su base mondiale, senza l’ausilio di alcuna intermediazione, ma riproducendo le logiche tipiche dei colloqui di lavoro, tra azienda e candidati.

(ASI) Perugia – “Sono certa che sia il Ministro dei beni culturali, Dario Franceschini, che quello delle Infrastrutture, Graziano Del Rio, collaboreranno con la Regione Umbria e gli enti locali interessati, per dare soluzione al problema della realizzazione dello svincolo sull’asse della Strada Statale 77, in località Scopoli, opera di fondamentale importanza per tutto il territorio e particolarmente attesa dalle comunità dell’area”.

provincia pg(ASI) Perugia – La Provincia di Perugia ai sensi del DL n° 66/2014 e della delibera n° 58/2015 dell'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, è stata riconosciuta come uno dei 35 soggetti Aggregatori a livello Nazionale. Tra i nominati per questo compito sono state solo due Province: quelle di Perugia e di Vicenza. A darne notizia è stato Danilo Montagano Dirigente settore affari generali istituzionali e legali della Provincia di Perugia, durante la seduta delle Commissioni provinciali congiunte.

BrasileProximo(ASI) Perugia – Due giorni di incontri e spettacoli, all’Expo di Milano, il 7 e l’8 settembre nel Padiglione del Brasile, per raccontare le principali tappe e i risultati del programma di cooperazione internazionale “Brasil Proximo”, cofinanziato dal Ministero degli Affari Esteri, e, attraverso un accordo di collaborazione fra le Regioni Umbria, Marche, Toscana, Emilia Romagna, Liguria e la Presidenza della Repubblica del Brasile, finalizzato all’attivazione di progetti e processi di sviluppo locale “integrato, equo e sostenibile”.

terremoto marsciano 620x330(ASI) Perugia – La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha chiesto al Dipartimento della Protezione civile di prorogare al 31 ottobre 2019 la contabilità speciale per gli interventi di ricostruzione relativi al sisma che nel dicembre 2009 ha colpito parte del territorio regionale “per la particolarità delle situazioni riscontrate e soprattutto per la complessità di attuazione del Programma integrato di recupero (Pir) del borgo di Spina, nel comune di Marsciano, che non potrà verosimilmente essere concluso prima della fine del 2019”.

acqua 465x300(ASI) Perugia- Con l’approvazione dello schema di accordo di programma quadro in materia di tutela delle acque e gestione integrata delle risorse idriche si è concluso l’iter per la procedura di attuazione dell’Accordo stesso che permetterà interventi per un ammontare di risorse pari a circa 8 milioni di euro”: lo rende noto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, evidenziando che “in corso di attuazione degli interventi inseriti negli Accordi di Programma Quadro successivi all’Intesa stipulata con il ministero dell’ambiente e della tutela del territorio, delle infrastrutture e trasporti e delle politiche agricole e finalizzato alla tutela e razionalizzazione delle risorse idriche e al riutilizzo delle acque reflue, sono state accertate economie di spesa a valere sulle risorse ‘FSC’ 2000-2006 delle quali è stata approvata la proposta di riprogrammazione, inviata per il parere di competenza ai vari Tavoli dei sottoscrittori dell’Accordo, al fine di consentire il loro utilizzo per altri interventi.

umbria academy(ASI) Perugia- L’incremento dell’attrattività, dell’interesse e della competitività del polo universitario umbro per gli studenti provenienti dall’estero, soprattutto per quelli provenienti dalla Cina, è stato al centro della riunione di Umbria Academy, il Tavolo regionale che ha come scopo quello di monitorare costantemente tutte le problematiche relative i servizi agli studenti, la loro integrazione alla vita cittadina e regionale ed il miglioramento dell’offerta didattica e culturale.

(ASI) Perugia – Il debito della Regione Umbria è sempre stato sotto controllo e rientra abbondantemente entro i limiti stabiliti dalla legge. Ad oggi, la Regione ha utilizzato infatti solo il 70% della propria capacità di indebitamento. È quanto si afferma dagli uffici di Palazzo Donini in merito alle affermazioni dei consiglieri regionali del Movimento 5Stelle che, riprendendo i dati della relazione della Corte dei Conti con la quale è stato parificato il consuntivo 2014 della Regione, dati che la Regione stessa ha fornito alla Corte dei Conti, rilevano che l’indebitamento complessivo è cresciuto tra il 2013 e 2014 da 457 a 539 milioni e invitano, pertanto, la Presidente a intervenire in Consiglio regionale.

istat(ASI) Perugia – “In Umbria il tasso di disoccupazione torna ad essere ad una cifra e va sotto il 10 per cento. Io ho avuto sempre fiducia sulla capacità dell’Umbria, e del sistema delle imprese, di tornare a crescere. Ora occorre proseguire con azioni che aiutino il consolidamento ed il potenziamento della ripresa”. È quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, oggi a Lussemburgo con una delegazione del Comitato delle Regioni dell’Unione Europea alla BEI (Banca europea degli investimenti) per un confronto sulle opportunità di finanza per gli investimenti locali e regionali, con particolare riferimento sia agli investimenti pubblici sia a quelli privati delle imprese.

447x300SalaRiunione(ASI) Perugia. La Seconda Commissione, presieduta da Giuseppe Biancarelli, ha ascoltato oggi i rappresentanti sindacali dei lavoratori dello stabilimento Nestlè-Perugina di San Sisto (Perugia). È emerso l'auspicio che la politica umbra possa lavorare insieme e chiedere, tra l'altro, al ministero per lo sviluppo economico di anticipare la convocazione di un tavolo in cui l'azienda sarà chiamata a fare chiarezza sul futuro dello stabilimento di San Sisto, dove il contratto di solidarietà dei lavoratori scadrà nell'agosto 2016. La Commissione si è impegnata ad approfondire la vicenda predisponendo audizioni con la Giunta regionale e con la stessa proprietà.

AeroportoPerugia(ASI) Perugia- “L’inserimento da parte del Governo dell’aeroporto ‘San Francesco d’Assisi’ tra gli scali di interesse nazionale premia il lungo e delicato lavoro che ha visto, nella passata legislatura, la Regione Umbria direttamente impegnata nella Cabina di regia nazionale”: lo ha detto l’assessore regionale ai trasporti, Giuseppe Chianella, commentando l’approvazione del Piano nazionale degli aeroporti con cui il Consiglio dei ministri ha individuato gli aeroporti di interesse nazionale, quelli indicati come strategici e gli “hub” internazionali. Il piano prevede 38 aeroporti definiti di interesse nazionale ripartiti in dieci bacini diversi di traffico omogeneo, predisposti secondo criteri di carattere trasportistico e territoriale. Il ‘San Francesco d’Assisi’ è ricompreso nel bacino del Centro Italia insieme agli scali di Roma Fiumicino, Ciampino, e Pescara.

M5s Liberati CarbonariI consiglieri del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, in un'interrogazione urgente chiedono all'Esecutivo di Palazzo Donini “quali iniziative si intendono intraprendere affinché la stazione di Ponte San Giovanni venga riqualificata nei tempi e con le risorse originarie”. Liberati e Carbonari puntano il dito su un aumento dei costi dell'opera e sul rischio che “il degrado frattanto avanzi, con ricadute pesanti” su un territorio urbano “già fortemente esposto sotto il profilo socio-ambientale”.

roma 2024I consiglieri regionali del gruppo centrodestra e liste civiche annunciano la presentazione di una mozione in cui si propone che “il lago di Piediluco possa ospitare le gare olimpiche e preolimpiche delle Olimpiadi Roma 2024”. Gli esponenti del centrodestra e civiche ricordano inoltre di aver presentato il 6 luglio scorso una mozione in cui si chiedeva che Regione Umbria e Coni regionale, individuassero progetti e modalità per inserire alcuni impianti sportivi regionali nel dossier di candidatura Olimpiadi Roma 2024.

 AVIS

80x190