umbria academy(ASI) Perugia- L’incremento dell’attrattività, dell’interesse e della competitività del polo universitario umbro per gli studenti provenienti dall’estero, soprattutto per quelli provenienti dalla Cina, è stato al centro della riunione di Umbria Academy, il Tavolo regionale che ha come scopo quello di monitorare costantemente tutte le problematiche relative i servizi agli studenti, la loro integrazione alla vita cittadina e regionale ed il miglioramento dell’offerta didattica e culturale.

(ASI) Perugia – Il debito della Regione Umbria è sempre stato sotto controllo e rientra abbondantemente entro i limiti stabiliti dalla legge. Ad oggi, la Regione ha utilizzato infatti solo il 70% della propria capacità di indebitamento. È quanto si afferma dagli uffici di Palazzo Donini in merito alle affermazioni dei consiglieri regionali del Movimento 5Stelle che, riprendendo i dati della relazione della Corte dei Conti con la quale è stato parificato il consuntivo 2014 della Regione, dati che la Regione stessa ha fornito alla Corte dei Conti, rilevano che l’indebitamento complessivo è cresciuto tra il 2013 e 2014 da 457 a 539 milioni e invitano, pertanto, la Presidente a intervenire in Consiglio regionale.

istat(ASI) Perugia – “In Umbria il tasso di disoccupazione torna ad essere ad una cifra e va sotto il 10 per cento. Io ho avuto sempre fiducia sulla capacità dell’Umbria, e del sistema delle imprese, di tornare a crescere. Ora occorre proseguire con azioni che aiutino il consolidamento ed il potenziamento della ripresa”. È quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, oggi a Lussemburgo con una delegazione del Comitato delle Regioni dell’Unione Europea alla BEI (Banca europea degli investimenti) per un confronto sulle opportunità di finanza per gli investimenti locali e regionali, con particolare riferimento sia agli investimenti pubblici sia a quelli privati delle imprese.

447x300SalaRiunione(ASI) Perugia. La Seconda Commissione, presieduta da Giuseppe Biancarelli, ha ascoltato oggi i rappresentanti sindacali dei lavoratori dello stabilimento Nestlè-Perugina di San Sisto (Perugia). È emerso l'auspicio che la politica umbra possa lavorare insieme e chiedere, tra l'altro, al ministero per lo sviluppo economico di anticipare la convocazione di un tavolo in cui l'azienda sarà chiamata a fare chiarezza sul futuro dello stabilimento di San Sisto, dove il contratto di solidarietà dei lavoratori scadrà nell'agosto 2016. La Commissione si è impegnata ad approfondire la vicenda predisponendo audizioni con la Giunta regionale e con la stessa proprietà.

AeroportoPerugia(ASI) Perugia- “L’inserimento da parte del Governo dell’aeroporto ‘San Francesco d’Assisi’ tra gli scali di interesse nazionale premia il lungo e delicato lavoro che ha visto, nella passata legislatura, la Regione Umbria direttamente impegnata nella Cabina di regia nazionale”: lo ha detto l’assessore regionale ai trasporti, Giuseppe Chianella, commentando l’approvazione del Piano nazionale degli aeroporti con cui il Consiglio dei ministri ha individuato gli aeroporti di interesse nazionale, quelli indicati come strategici e gli “hub” internazionali. Il piano prevede 38 aeroporti definiti di interesse nazionale ripartiti in dieci bacini diversi di traffico omogeneo, predisposti secondo criteri di carattere trasportistico e territoriale. Il ‘San Francesco d’Assisi’ è ricompreso nel bacino del Centro Italia insieme agli scali di Roma Fiumicino, Ciampino, e Pescara.

M5s Liberati CarbonariI consiglieri del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, in un'interrogazione urgente chiedono all'Esecutivo di Palazzo Donini “quali iniziative si intendono intraprendere affinché la stazione di Ponte San Giovanni venga riqualificata nei tempi e con le risorse originarie”. Liberati e Carbonari puntano il dito su un aumento dei costi dell'opera e sul rischio che “il degrado frattanto avanzi, con ricadute pesanti” su un territorio urbano “già fortemente esposto sotto il profilo socio-ambientale”.

roma 2024I consiglieri regionali del gruppo centrodestra e liste civiche annunciano la presentazione di una mozione in cui si propone che “il lago di Piediluco possa ospitare le gare olimpiche e preolimpiche delle Olimpiadi Roma 2024”. Gli esponenti del centrodestra e civiche ricordano inoltre di aver presentato il 6 luglio scorso una mozione in cui si chiedeva che Regione Umbria e Coni regionale, individuassero progetti e modalità per inserire alcuni impianti sportivi regionali nel dossier di candidatura Olimpiadi Roma 2024.

(ASI) Perugia. In accordo con l'assessore regionale alle riforme, Antonio Bartolini, la Scuola umbra di amministrazione pubblica sta programmando una attività formativa per fornire agli enti umbri gli strumenti necessari ad affrontare l'attuazione della cosiddetta "legge Madia", finalizzata a riorganizzare la pubblica amministrazione verso un migliore e più efficiente rapporto con i cittadini e anche ad una riduzione della spesa pubblica.

nestle(ASI) Perugia- A seguito di numerosi incontri ed interlocuzioni, anche informali, avvenuti nei mesi scorsi la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha formalizzato il 3 agosto 2015 al Ministro dello sviluppo economico, Federica Guidi, la richiesta di incontro sui temi del consolidamento e sviluppo dello stabilimento Nestlè Perugina di San Sisto.

(ASI) Perugia – “La presenza della Regione Umbria all’Expo di Milano 2015 si sta caratterizzando per un originale mix fatto di innovazione, tradizione, cultura e identità profonda della nostra terra. Lo sforzo creativo e organizzativo che ci ha portato per tre settimane al centro dell’esposizione mondiale è stato premiato con un’affluenza che ha sfiorato le 30mila presenze”. È quanto afferma il vicepresidente della Giunta regionale e assessore allo Sviluppo economico, Fabio Paparelli, commentando i dati delle presenze registrate nello spazio espositivo dell’Umbria, dal 31 luglio al 20 agosto allo spazio 1 del Padiglione Italia.

visita decugnano dei barbi 3(ASI) Perugia – “Una tra le eccellenti aziende vitivinicole della nostra regione che, nel rispetto della natura e del territorio, ha saputo investire nella ricerca della qualità, nell’attenzione al dettaglio e nella sperimentazione continua, portando il vino prodotto in Umbria ad occupare significative nicchie nei mercati nazionali ed internazionali”: è quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, nel corso della visita effettuata alla Tenuta Decugnano dei Barbi di Orvieto, in occasione dell’avvio della stagione della vendemmia.

(ASI) Perugia– L’assessore regionale alla Caccia, Fernanda Cecchini, ha convocato per venerdì 28 agosto, nella sede dell’Assessorato, la riunione della Consulta faunistico venatoria di cui fanno parte rappresentanti del mondo venatorio, delle organizzazioni agricole, delle associazioni ambientaliste, delle Province di Perugia e Terni e degli Atc, gli Ambiti territoriali di caccia.

(ASI) – Perugia, – È pubblicato oggi martedì 25 agosto sulla Gazzetta Ufficiale (n. 65 IV Serie speciale Concorsi ed Esami) e sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria (supplemento ordinario n.2 Bur n.34 – Serie Avvisi e concorsi) il bando relativo al Piano di rafforzamento amministrativo (Pra) per la programmazione comunitaria 2014-2020 con cui si attiva la selezione pubblica per 94 assunzioni per la durata di tre anni a supporto delle azioni e funzioni della Regione, enti, agenzie e società strumentali regionali nell’ambito dell’attuazione dei programmi operativi finanziati dai fondi europei (Fesr, Fse e Feasr).

IMG 20150824 160903(ASI) – Perugia,   – Definire e consolidare un percorso di azioni comuni finalizzato a promuovere le eccellenze territoriali, produttive, culturali e turistiche dell’Umbria in Cina, nonché organizzare un grande evento da realizzare nella primavera del 2016 a Shanghai a ridosso della settimana della moda: si può riassumere così il senso dell’incontro che si svolto nel pomeriggio di oggi a Perugia nella sede della Giunta regionale di palazzo Donini, tra il vicepresidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, e il vicegovernatore del Distretto di Changning (Shanghai), Zhang Liacheng, accompagnato da una delegazione di rappresentanti del distretto cinese. All’incontro erano presenti il rettore dell’Università per Stranieri di Perugia, Giovanni Paciullo, e i professori dell’Università dell’Ateneo perugino, Elena Stanghellini e Fabio Maria Santucci.

Gasdotto(ASI) “La giunta Marini rompa l’opportunistico silenzio sul gasdotto Brindisi Minerbio e formalizzi subito, abbandonando una volta per tutte le chiacchiere politiche di circostanza, la sua contrarietà a quest’opera devastante dal punto di vista paesaggistico e pericolosa dal punto di vista sismico”.

(ASI) – Perugia, – “In Umbria il programma ‘Garanzia Giovani’ si dimostra uno strumento positivo per agevolare l’ingresso nel mercato del lavoro da parte di quanti, fra i 15 e i 29 anni, non sono inseriti in un percorso scolastico e formativo né hanno un’attività lavorativa: ad oggi, secondo gli ultimi dati disponibili, sono infatti quasi duemila i giovani che dopo l’adesione al programma e l’orientamento da parte dei Centri per l’impiego hanno avuto un’occasione di lavoro.

(ASI) – Perugia – Riprendono, dopo la pausa estiva, le attività formative organizzate della Scuola umbra di amministrazione pubblica. La prima giornata, su “Ipab: il percorso di riordino e trasformazione avviato dalla Regione Umbria (legge regionale 25 del 28 novembre 2014)”, è programmata per lunedì 14 settembre e destinata a sindaci, assessori alle politiche sociali, direttori generali, dirigenti e responsabili del sociale dei Comuni umbri; amministratori, direttori e responsabili amministrativi delle Ipab (Istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza) umbre.

convivium expo(ASI) Perugia – Ad Expo 2015 sta riscuotendo un crescente successo “Convivium 2.0”, lo spazio dell’Umbria allestito dalla Regione che, dal 31 luglio al 20 agosto, presenta ai visitatori le caratteristiche identitarie del “Cuore verde d’Italia” e le proprie azioni e proposte sul tema dell’esposizione universale di Milano, “Nutrire il pianeta – Energia per la vita”.

(ASI) Perugia – La Giunta regionale dell’Umbria ha approvato l’atto di indirizzo con cui si aggiornano le disposizioni sulle modalità da seguire per i movimenti di terreno finalizzati alla modificazione del suolo per interventi edilizi, bonifiche agrarie e la realizzazione di opere di consolidamento e sostegno dei terreni.

 AVIS

80x190