confcommercioperugia(ASI) Il mese di gennaio porta brutte sorprese ai pensionati umbri. Le pensioni minime (importo intorno ai 500 euro lordi) perdono, a causa del recupero dell'inflazione, 5,40 euro su dicembre 2014, mentre alle pensioni da 1.500 euro "mancano" 16,30 euro. E anche se la pessima sorpresa avrà un effetto limitato - perché già a partire da febbraio la rivalutazione automatica prevista per il 2015 (calcolata sulla base di un'inflazione annua dello 0,3%), porterà nelle tasche di un pensionato con il trattamento al minimo "ben" 1,50 euro in più sul 2014 - bisognerà aspettare fine maggio per recuperare quanto perso a fine gennaio.

(ASI) Perugia- La Giunta regionale, su proposta dell'assessore allo sviluppo economico Vincenzo Riommi ha recepito la decisione concordata tra l' ABI (associazione bancarie italiane) e le Associazioni Imprenditoriali di prorogare l'operatività dell'"Accordo per il credito 2013" fino al 31 marzo 2015 consentendo alle imprese di richiedere i benefici alla propria banca entro il termine suddetto a fronte di operazioni assistite da contributi regionali. L'"Accordo per il credito", nella sua ultima attivazione, fu sottoscritto nel luglio del 2013 ed inizialmente aveva validità fino al 31 dicembre 2014.

Todi SantaMariaDellaConsolazione(ASI) Si è chiuso con il segno positivo il 2014 del turismo a Todi, che ha fatto registrare un aumento di circa il 25% nelle presenze rispetto al 2013, passate complessivamente dalle 129.570 del periodo gennaio-dicembre 2013 alle 160.843 dell'anno appena terminato, pari ad un incremento in termini assoluti di 31.273 visitatori.

vinimontefalcoDal 20 gennaio parte la formazione promossa dal Consorzio Tutela Vini Montefalco utile a stimolare la competitività delle imprese vinicole sui grandi mercati internazionali

(ASI) Montefalco, - Al fine di rendere più efficace la comunicazione del Montefalco Sagrantino DOCG e dei vini di Montefalco sui principali mercati esteri, a partire dal 20 gennaio 2015 il Consorzio Tutela Vini Montefalco promuoverà due corsi gratuiti di lingua – tedesca e cinese - rivolti a tutti i dipendenti e proprietari delle cantine della DOC Montefalco e della DOCG Montefalco Sagrantino, al personale del Comune di Montefalco e del Museo di San Francesco.

MonteSantaMariaTiberina(ASI) Perugia– L'Alta Umbria promuove e valorizza territorio, città, patrimonio ambientale, artistico e storico-architettonico, produzioni tipiche, vocazioni ed eventi attraverso i "social network" più diffusi. "Sperimentiamo una buona prassi per lo sviluppo dell'economia dell'Alta Umbria", ha sottolineato il presidente del Gal (Gruppo azione locale) Alta Umbria, Mariano Tirimagni, illustrando stamani a Perugia, a Palazzo Donini, il progetto "Alta Umbria web 2.0", promosso e finanziato dal Gal e realizzato con la collaborazione di esperti in comunicazione web e social.

agrifieraLe altre regioni: la Toscana (58%) le Marche (19%) ed l'Emilia Romagna (17%). La terza edizione della rassegna dedicata alle aziende agrituristiche italiane a Milano il 24 e il 25 gennaio 2015  tra laboratori, spettacoli musicali e prodotti tipici rurali.

Il giro d'affari degli agriturismi in Italia è di oltre un miliardo di euro. Il 41% sceglie un soggiornoi n coppia per una vacanza "golosa"
L'identikit: 30 – 50 anni, abita nel centro nord, ha una laurea e fa un lavoro impiegatizio

L'Amministrazione comunale di Todi ha inviato agli operatori turistici e commerciali della città un questionario sulle azioni di promozione e sugli eventi realizzati nel 2014

(ASI) Todi. Avviare una fase di partecipazione con operatori turistici e commercianti della città e conoscere le loro opinioni sulle azioni di promozione turistica realizzate e sulle manifestazioni sostenute dall'Amministrazione comunale nel 2014 per una adeguata valutazione del potenziale turistico del territorio.

Giancarlo FuciliLunedì 19 gennaio sarà eletto il nuovo gruppo dirigente del Cupla Umbria

(ASI) PERUGIA, – «In Italia il 44% dei pensionati, cioè 7,4 milioni di persone, vive in condizioni di semipovertà, con un assegno pensionistico inferiore a 1.000 euro lordi mensili. L'Umbria non si discosta da questo dato: quasi un pensionato su due ha problemi ad arrivare a fine mese». È quanto dichiara Giancarlo Fucili, presidente del Cupla (Comitato unitario pensionati lavoro autonomo) Umbria e presidente della Cna Pensionati Umbria.

lavoro3(ASI) Perugia, - Per favorire l'occupazione e l'incontro domanda e offerta lavoro per i giovani e non solo, puntando su formazione e chance in arrivo dall'Europa, la Provincia di Perugia informa su occasioni di lavoro, concorsi pubblici, corsi di formazione professionale, stage e tirocini, con notizie provenienti dalle proprie strutture: Centri per l'Impiego, Sportelli del Lavoro, Sportelli del Cittadino ed InfoEuropa.

CCNPG 020La crisi frena le imprese, determinate però ad andare avanti a tutti i costi – Alte le aspettative per il 2015.
Confcommercio pronta con nuovi servizi per aiutare le imprese a fare business

(ASI) Perugia La crisi e il peso soffocante di tasse e tariffe hanno condizionato pesantemente la vita delle imprese, che spesso non hanno avuto a disposizione risorse sufficienti da destinare agli investimenti, o all'inserimento di nuova forza lavoro, o alla formazione, una funzione invece giudicata strategica. Pesante anche il condizionamento della concorrenza sleale e dell'abusivismo.

800px-Bevagna z002(ASI) Bevagna. Dopo tanti giorni di intenso lavoro, il direttivo della Proloco di Bevagna, e molti affezionati collaboratori, possono tirare un sospiro di sollievo.
Non era facile. Eletti il 29 novembre, effettivi dal 12, giorno di elezione delle cariche, i consiglieri hanno accettato la sfida, raccolto il guanto, rimboccate le maniche.
Un cartellone impegnativo, quello presentato dalla Proloco di Bevagna per le festività natalizie e di fine e inizio anno. In alcuni casi promotori ed organizzatori, in altri, cassa di risonanza delle manifestazioni di enti ed associazioni del territorio.

VincenzoRiommi(ASI) - E' stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale del 31 dicembre il nuovo avviso pubblico del Fondo Mutui con il quale si proroga la data di presentazione delle istanze al prossimo 28 febbraio 2015 e si posticipa la data di rendicontazione finale delle spesa, da parte delle imprese, al 31 ottobre 2015.

confcommercioperugia(ASI) "L'approvazione da parte dell'Assemblea legislativa dell'Umbria del disegno di legge che prevede una nuova disciplina su sagre e feste popolari è certamente un passo significativo verso una diversa e più adeguata regolamentazione di un settore che negli anni era cresciuto in modo sfrenato, esercitando di fatto una concorrenza sleale nei confronti di tutte le attività di ristorazione, sottoposte a ben altri obblighi e a ben altra imposizione.

Molino-sul-ClitunnoDal 17 al 21 gennaio l'azienda di Trevi sarà alle Fiera di Rimini con una vasta gamma di farine personalizzate, dimostrazioni e mini corsi

(ASI) Molino sul Clitunno, azienda italiana leader nella trasformazione di grani con la sua più che trentennale esperienza nell'attenta selezione delle materie prime, sarà a Sigep 2015, la principale fiera internazionale dedicata a gelateria, pasticceria e panificazione. Da sabato 17 a mercoledì 21 gennaio al padiglione B7/D7 - stand 72 presenterà le sue farine d'eccellenza che si sposano con differenti tipologie di preparazione.

cipolla-cannara1-660x330(ASI) Perugia - "Con l'approvazione di questa nuova legge, unica nel panorama nazionale, abbiamo dato una risposta concreta ed equilibrata alla annosa questione della disciplina delle sagre e delle feste popolari". Lo ha dichiarato l'assessore regionale al commercio, Fabio Paparelli, commentando la nuova legge sulle sagre e le feste popolari approvata questa mattina, giovedì 8 gennaio, dall'Assemblea legislativa dell'Umbria.

export import(ASI) Nel buio della crisi arrivano segnali di vitalità per l'economia umbra. Soprattutto sul fronte delle esportazioni, a partire dall'aumento degli ordinativi in vista del 2015. Vanno molto meglio le esportazioni nel settore dell'Agricoltura che, in termini di incidenza % sul totale nazionale, sono quasi raddoppiate negli ultimi tre anni (dall'1,3% al 2,4%) e dove la quota di mercato della piccola Umbria nell'Italia centrale pesa ormai quasi per il 20 per cento (19,4%) a fronte di regioni a forte vocazione agricola come la Toscana, il Lazio e le Marche.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information