(ASI) Perugia - Ottimizzare il percorso assistenziale, di cura e riabilitazione dei soggetti con patologie osteoarticolari per i quali è programmato un intervento di artroprotesi di anca e di ginocchio, in modo da raggiungere un alto livello di autonomia personale prima del rientro a domicilio: con questo obiettivo la Giunta regionale, su iniziativa dell’assessore alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, ha approvato un documento di indirizzo per il percorso diagnostico terapeutico assistenziale e riabilitativo del paziente affetto da artrosi trattato con artroprotesi di anca e di ginocchio.

scuola banchi libri 980x571(ASI) Perugia.  “la scuola primaria Primo Ciabatti, definita già nei primi mesi dell’anno a rischio di crollo, versa in una preoccupante situazione di stabilità strutturale che spesso ne ha compromesso, e compromette tutt’ora, la sicurezza del personale docente e non che vi lavorano e, soprattutto, dei numerosi bambini e delle bambine che la frequentano;

riciclaggio(ASI) Perugia, - Il consigliere regionale Claudio Ricci chiede, con una mozione, di “attivare con urgenza una specifica commissione d'inchiesta che esplori, in particolare, fenomeni di infiltrazioni mafiose tese al riciclaggio di denaro attraverso sistemi finanziari e/o acquisto e gestione di immobili e attività, ovviamente nei limiti delle competenze istituzionali della Regione e non incidenti con le specifiche attività in ambito penale, legate alle istituzioni competenti”.

(ASI) Perugia. L'ordine del giorno del M5S a favore del Piedibus in tutte le scuole primarie è stato approvato in Consiglio Comunale, nel mese di giugno 2015. Purtroppo, ad oggi, nulla è stato intrapreso dalla Giunta per l'attuazione della Deliberazione del Consiglio Comunale. E pensare che anche la segnaletica elettronica del Comune di Perugia consiglia "se cammini fai del bene a te e all'ambiente"!

Squarta FDIIl capogruppo regionale di Fratelli d'Italia, Marco Squarta punta il dito sul Governo Renzi che avrebbe previsto, per la sola provincia di Perugia, di alzare il tetto del numero dei profughi da ospitare a 1546 unità, quasi 400 in più rispetto al 2015. Squarta, per questo, si dice “preoccupato” per una scelta “irragionevole” perché “non tiene lontanamente conto della situazione di crescente povertà che stanno vivendo sempre più famiglie umbre, realtà sottolineata qualche giorno fa in una una relazione illustrativa della Caritas di Terni”.

RicciClaudioIl consigliere regionale Claudio Ricci chiede, con una mozione, di “predisporre con urgenza un atto ricognitivo, con specifica carta tematica, sulle aree umbre che risultino potenzialmente interessate, rispetto a segnalazioni su stampa e internet che sono da verificare, da depositi di materiali inquinati non autorizzati o discariche mimetizzate in ambiti autorizzati”.

Il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle ha chiesto all'Esecutivo regionale un plurimo accesso agli atti circa il “nuovo contratto di servizio Regione Umbria-Trenitalia” e chiarimenti sulle “penali dei disservizi passati”. Il capogruppo pentastellato chiede dunque di “capire se, a fronte dei mille disagi denunciati dai pendolari, in questi anni la Regione abbia riscosso, o compensato, le penali previste e se il servizio sia mai stato oggetto di verifiche da parte di funzionari regionali, così come prevede il Contratto”.

GALLERIA LA FRANCAIl consigliere regionale Claudio Ricci (Ricci presidente) annuncia la presentazione di una mozione da discutere in Aula per invitare la Giunta regionale “a realizzare, con urgenza, considerando l'importanza dell'infrastruttura viaria, un atto tecnico ricognitivo sulla reale situazione della galleria 'La Franca', in termini di rispondenza fra il progetto esecutivo e lo stato delle opere realizzate”. Ricci, in sostanza, chiede di sapere se manca realmente il cemento e che cosa ci sarebbe nei vuoti ipotizzati sopra la volta della galleria.

(ASI) “L’Italia guidata dal Partito democratico procede con il freno tirato, altro che ripresa”. Così, il deputato 5stelle Filippo Gallinella commenta i dati Eurostat su produzione industriale ed occupazione rielaborati dal ministero dello Sviluppo economico.

mancini legaNordASI) Perugia. “Secondo i dati diffusi dall'Organizzazione Meteorologica Mondiale, il 2015 è stato l'anno più caldo da quando sono cominciate le misurazioni regolari della temperatura, così che il quinquennio 2011/2015 risulta essere il lustro più caldo mai registrato.

ClaudioRicciIl consigliere regionale Claudio Ricci (Rp) ha presentato una proposta di legge per la valorizzazione ed il sostegno delle imprese familiari dell'Umbria. L'iniziativa legislativa si basa principalmente su tre punti: “attivazione di un osservatorio regionale delle piccole imprese familiari; predisposizione di sostegni per lo sviluppo delle attività; formazione e apprendistato”. La proposta - precisa Ricci - “necessita dell'apertura di una specifica 'posta di bilancio', tecnicamente utilizzabile per sussidi diretti e/o credito d'Imposta, da alimentare con un totale (minimo) di 4 milioni di euro per gli anni 2017/18/19”.

(ASI) Perugia. Il portavoce in consiglio comunale Michele Pietrelli torna sul tema della designazione dei componenti dell'Organismo Indipendente di Valutazione (OIV). Alcuni mesi fa il comune di Perugia ha provveduto a nominarne i membri trasmettendo al Dipartimento della Funzione Pubblica i curricula vitae dei candidati individuati. Successivamente, lo stesso dipartimento ha espresso parere non favorevole alla nomina di due componenti , in quanto risultano già membri O.I.V. del comune di Assisi.

(ASI) Perugia – L’Assessorato regionale ai Lavori pubblici comunica che è stato prorogato il termine di scadenza per la presentazione delle domande per la prima formazione dell’elenco regionale delle imprese da invitare alle procedure negoziate per l’affidamento di lavori pubblici di importo inferiore a un milione di euro (art. 26 legge regionale 21 gennaio 2010, n. 3).

(ASI) Perugia– “Soddisfazione per l’attenzione e l’atteggiamento di grande responsabilità del ministro dell’Ambiente che ha portato nella riunione di oggi ad adottare una strategia nazionale per monitorare l’inquinamento atmosferico”: così l’assessore regionale all’Ambiente, Fernanda Cecchini, intervenuta stamani alla riunione che si è tenuta a Roma nella sede del ministero dell’Ambiente tra il ministro Gian Luca Galletti, i governatori e i sindaci delle grandi città sull’emergenza smog. Presenti alla riunione anche il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, e il direttore generale dell’Ispra, Stefano Laporta, il presidente di Anci, Piero Fassino, il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccina.

carcere(ASI) Perugia – Tra le priorità della nuova programmazione della Regione Umbria relativa alla distribuzione delle risorse del Fondo Sociale Europeo “2014/2020”, c’è anche il supporto alla realizzazione di progetti che consentano alle persone sottoposte ad esecuzione penale, una reale integrazione nella società: oggi 30 dicembre, su iniziativa dell’Assessorato regionale alle Coesione sociale e al Welfare, è pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione un avviso rivolto a soggetti del terzo settore e dell’associazionismo, per la realizzazione di interventi di presa in carico multi professionale finalizzati all’inclusione lavorativa di persone in esecuzione penale esterna.

10 inquinamento targhe(ASI) Perugia – Coordinare e uniformare su tutto il territorio regionale le azioni previste dal Piano regionale per la tutela della qualità dell’aria per contenere le emissioni atmosferiche di gas inquinanti. È quanto è stato concordato nella riunione che si è svolta oggi a Palazzo Donini e alla quale hanno partecipato la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, l’assessore regionale all’Ambiente Fernanda Cecchini, il sindaco di Perugia Andrea Romizi, il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo, rappresentanti del Comune di Foligno, i dirigenti regionali alla Sanità e all’Ambiente Maria Donata Giaimo e Andrea Monsignori, il direttore generale dell’Arpa, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, Walter Ganapini.

DSC 2671(ASI) Perugia. Sono stati presentati questa mattina, nel corso di una apposita conferenza stampa i lavori della Commissione Toponomastica presieduta dall’Assessore Wagué, che sempre stamattina, in occasione dell’ultima riunione, ha nominato Vicepresidente il consigliere Carmine Camicia.

 AVIS

80x190